Studiare matematica: ecco come andare bene e prendere ottimi voti

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni
Studiare matematica: ecco come andare bene e prendere ottimi voti

Man mano che cresce il livello scolastico, cresce anche il livello di difficoltà delle materie da studiare. La matematica, che si tratti di un liceo scientifico, di un istituto tecnico o di un professionale, è da sempre la materia più odiata tra tutte.

La domanda che ogni studente prima o poi, almeno una volta, nei cinque anni di superiori si pone è: "ma a che serve studiare matematica?".

Ecco qui la risposta: la matematica, è importantissima nella vita delle persone perché attraverso questo si acquisiscono nozioni per il ragionamento logico, l'organizzazione, il problem solving e sintesi, tutti elementi fondamentali per la carriera lavorativa, di qualsiasi si tratti.
Per questo si comincia ad imparare alle elementari. Inizialmente, sembra molto facile, ma salendo il livello scolastico, sale anche il livello di difficoltà e aumentano anche i mal di pancia prima dei compiti in classe e delle interrogazioni.

Nonostante la maggior parte degli studenti pensino che per studiare matematica, bisogna essere portati, si può smentire assolutamente questa cosa. Per migliorare in questa materia bisogna solo esercitarsi in modo costante, non perdere le lezioni ed avere il giusto metodo di studio.

Come si fa a studiare matematica, superare le avversità per questa materia e prendere ottimi voti?
Segui i nostri consigli!

Non memorizzare

L’errore più grave che si possa fare davanti alle rigide formule di matematica, è sicuramente quello di sforzare solo la memoria per impararle, senza fare dei ragionamenti logici per comprendere il significato che sta dietro alle operazioni.
Si tratta di una materia pratica, quindi non basta imparare una formula per saperla applicare: bisogna capire il procedimento, fare esercizi di continuo e soprattutto fare tanta pratica.

Studia bene un argomento, prima di passare all’altro

Sebbene, le regole, le formule matematiche molto spesso sembrino argomenti distanti tra loro, è importantissimo non lasciarsi nessuna lacuna e nessun argomento da recuperare prima di passare all'argomento successivo. Altrimenti ci si perde e non si riesce più a capire niente.

Studia insieme ai tuoi compagni

Studiare insieme ai propri compagni può essere una soluzione conveniente, soprattutto quando non si riesce a capire al volo ciò che il professore spiega in classe. Cercare un confronto con qualcuno al tuo stesso livello scolastico, non può fare altro che bene, sempre che si tratta di un compagno di classe bravo a scuola, “portato” per la matematica e che sia disponibile ad aiutare gli altri per fargli superare le difficoltà.

Condividi le tue difficoltà

Se quando il professore spiega, ci si trova nel pallone e non si riesce proprio a capire quello di cui sta parlando, magari si è saltato qualche passaggio fondamentale delle sue istruzioni e il risultato non viene! Non avere remore, qualsiasi cosa tu non capisca, non aspettare di tornare a casa per affrontare il “problema” da solo. Magari la troveresti anche la soluzione, ma quanto tempo ci metteresti? Chiedere una ri-spiegazione al prof non deve essere un problema, anzi... lui è lì proprio per quello. Sarà ben felice di farlo. Fai vedere che sei attento, il tuo insegnante prenderà in considerazione anche questo prima di metterti un voto.

Spiega ciò che hai capito a qualcun altro

Nel momento in cui, hai capito gli esercizi, le regole e i procedimenti da applicare per risolvere i problemi di matematica ed imprimere il tutto meglio nella tua memoria, cerca qualcuno che conosca bene l’argomento e ripeti la lezione che hai imparato con lui. Il confronto con qualcuno che conosce bene l’argomento, non può che fare bene al tuo andamento scolastico, perché non solo ripetendo, acquisirai maggiore sicurezza nell'esposizione orale, ma può aiutarti a risolvere i tuoi dubbi, qualora ce ne fossero e a studiare al meglio delle tue possibilità.

Se le lezioni perse e gli argomenti da capire lasciati in sospeso sono tanti, bisogna correre subito ai ripari e cercare qualcuno di esperto che ci aiuti a superare le difficoltà. Come già detto, inutile andare avanti, se non si sono capite le lezioni precedenti. Bisogna recuperare per arrivare al livello della classe e riuscire almeno a prendere la sufficienza. Su Skuola.net | Ripetizioni ci sono tantissimi Insegnanti disponibili esperti di matematica per tutti le scuole. Cerca quello perfetto per te: studi, impari e migliori i tuoi voti e... almeno non avrai l’ansia tutte le volte che ci sarà il prof di matematica in classe!

>>> Recupera adesso le materie su cui hai avuto un inizio incerto:
scegli un Tutor di Skuola.net | Ripetizioni

Consigliato per te
Come affrontare un'interrogazione senza aver studiato