Come studiare bene e velocemente alle medie

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni

Come studiare bene e velocemente alle medie

Cominciare con il piede giusto già alle scuole medie è molto importante per gli studenti, in quanto è proprio in questo periodo che si impara il giusto metodo di studio e si mettono le basi per studiare nel futuro alle superiori e all’Università.

Imparare a studiare però, non è molto semplice, soprattutto per i ragazzi che hanno appena cominciato le medie che si ritrovano con un quantitativo maggiore di compiti rispetto alle elementari e devono applicarsi per imparare materie molto più difficili di prima.

È fondamentale, dunque, che in questo particolare momento, i ragazzi comincino ad organizzare autonomamente il proprio lavoro e ad imparare un metodo che gli permetta di studiare bene e velocemente.

Comincia a studiare a scuola!


Bisogna tenere a mente che il lavoro comincia a scuola: stare attenti durante la spiegazione del professore, è il primo passo per imparare. Ascoltare la lezione e prendere appunti è la prima fonte di memorizzazione. Sarà molto più semplice studiare e ricordare quando si starà a casa il pomeriggio perché non si dovrà a studiare un argomento totalmente nuovo, ma sarà una semplice ripetizione.

Organizzare la giornata


Per organizzarsi al meglio e non vivere solo “di compiti”, si consiglia di scegliere un orario della giornata in cui svolgerli e dedicarsi esclusivamente a quello. Evitare ogni fonte di distrazione è fondamentale per studiare bene, velocemente e imparare al massimo delle proprie possibilità. Ottimizzando i tempi di studio, si avrà molto molto più tempo per dedicarsi alla tv, lo sport, le amicizie e al relax pomeridiano.

Organizzare i compiti


Per riuscire a fare tutti i compiti, conviene farsi una bella scaletta: comincia da quelli più difficili o da quelli in cui senti di avere maggiore difficoltà e lascia quelli più facili alla fine. A mente fresca, sarà più facile concentrarsi su argomenti più tosti e impararli più velocemente.

Come studiare per le interrogazioni


    1) Leggere prima tutta la pagina

    2) Sottolineare gli argomenti più importanti da ricordare

    3) Fare anche un piccolo riassunto per memorizzare meglio

    4) Ripetere a voce alta anche avendo il libro davanti

    5) Ripetere a voce alta senza guardare il libro, magari davanti a qualcuno che ci ascolta.

Mi raccomando, non bisogna studiare a memoria! Servirà a ben poco: si ricorderà magari il giorno dopo, ma sarà molto difficile mantenere il ricordo degli argomenti a lungo termine e alla fine sarà come si tutti gli sforzi venissero vanificati.

Come fare gli esercizi


Per fare in modo di riuscire a svolgere i compiti scritti nel minor tempo possibile, è meglio fare un piccolo ripasso delle regole da applicare prima di iniziare.
Sarà molto più facile in questo modo non perdersi tra i numeri e le formule di matematica e geometria, ad esempio, o le regole della lingua inglese e francese.

Se non si riuscisse ad imparare nel giusto modo, si avesse difficoltà nello svolgimento dei compiti e dell'organizzazione dei propri pomeriggi di studio, invece di perdere tempo e vedere la media dei voti scendere, si può correre ai ripari. Cerca su Skuola.net | Ripetizioni un Tutor per le lezioni private, ci sarà la possibilità non solo di migliorare nello studio e raggiungere migliori risultati, ma anche di imparare un metodo di studio da utilizzare per il resto della carriera scolastica.

>>> Impara un metodo di studio: scegli il Tutor più adatto a te

Letizia Ferro

Consigliato per te
I Licei Classici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017