#24N, la giornata calda degli studenti

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

manifestazione studentesca a Roma, oggi 24 NOvembre

Ieri, 24 Novembre, gli occhi sono stati puntati sugli studenti dopo gli episodi delle manifestazioni del 14 Novembre scorso. Ragazzi ed insegnanti sono scesi in piazza in diverse città italiane per protestare contro il clima di austerity che sta colpendo in modo particolare il mondo della scuola. Fulcro della protesta è stata una Roma blindata dove circa 1000 agenti di polizia hanno seguito i diversi cortei che hanno sfilato per la Capitale. Nonostante le preoccupazioni a causa degli avvenimenti di cui Roma è stata teatro appena dieci giorni prima, tutto si è svolto in maniera pacifica.

SEMO VENUTI GIÀ MENATI - Gli studenti medi ed universitari si sono dati appuntamento alle 10 di ieri mattina a Piramide, mentre i professori si sono incontrati alla stessa ora a Piazza Farnese per partecipare ad un sit – in promosso dalla Cgil. I motivi della protesta sono quelli di cui abbiamo sentito parlare tanto in questi giorni: tagli alla scuola pubblica, ddl 953 ex Aprea ed edilizia scolastica, mentre gli insegnanti manifestano contro l’aumento delle ore di lavoro e per il concorsone. Nonostante la preoccupazione iniziale, tutto si è svolto in maniera pacifica. La rabbia degli studenti causata dagli avvenimenti del 14 Novembre scorso è sfociata, al massimo, in slogan umoristici come quello che recitava: "Semo venuti già menati".


A ROMA, UNA GIORNATA CALDA - Il ministro degli Interni, Annamaria Cancellieri, ha definito quella di oggi: “Una giornata calda”. Proprio per evitare che si ripetessero gli scontri del 14 Novembre che a Roma sfociarono quasi in guerriglia, ai manifestanti era consentito portare in corteo solo scudi di gomma e le copertine colorate dei libri che ormai caratterizzano le manifestazioni da qualche anno a questa parte. Assolutamente vietati i caschi.

CASA POUND, CORTEI A DISTANZA DI SICUREZZA - La preoccupazione più grande si è avuta in vista della manifestazione dei militanti di Casa Pound che, nonostante i presidi antifascisti in protesta alla manifestazione dei neofascisti, si è tenuta ieri pomeriggio. I "fascisti del terzo millennio" hanno sfilato da Piazza Mazzini a Ponte Milvio. Tutto a distanza di sicurezza dai cortei di ieri mattina e dal presidio antifascista stesso.

E tu hai preso parte alla manifestazione?

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta