Boom iscrizioni online, 5.000 già questa notte

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

boom di iscrizioni on line. Oggi si aprono ufficialmente, ecco come fare

Boom di iscrizioni online. Stanotte, non appena scoccato l’inizio del 21 gennaio, ben 5mila genitori apprensivi, per la paura di non riuscire a districarsi nella giungla dell’online, hanno già iscritto i loro figli nonostante avessero a disposizione più di un mese di tempo per farlo. E all'ora di pranzo il Ministero comunica che sono già 13.000 le domande effettuate. Infatti, proprio oggi si sono aperte le iscrizioni alle classi prime di elementari, medie e superiori che riguarderanno oltre 1,7 milioni di studenti. Da quest'anno, per innovare e risparmiare (5 milioni di fogli di carta e 84 mila ore di lavoro delle segreterie, a detta del Miur), si potranno effettuare esclusivamente su internet. Il termine ultimo per poter svolgere la procedura è fissato per il prossimo 28 febbraio. Tuttavia chi si iscrive per primo non avrà diritto ad un posto in privilegiato: in caso la scuola scelta abbia ricevuto più domande rispetto ai posti disponibili, la scelta verrà fatta in base ai criteri stabiliti dal Consiglio di Istituto e non dall'ordine di prenotazione.

COME FARE - Il Ministero dell’Istruzione ha reso questo tipo di procedura il più possibile semplice e lineare. Infatti, per potersi iscrivere alla scuola desiderata, basterà accedere al sito www.iscrizioni.istruzione.it specificando il proprio indirizzo di posta elettronica e creando una password per entrare su quello che poi diventerà il proprio account. Una volta fatto, il Ministero si occuperà di inviare alla famiglia un codice personale ed un’utenza che serviranno per procedere con l’iscrizione vera e propria.

FACILE ED IMMEDIATO - Infatti, per arrivare ad iscriversi, da questo momento in poi basterà seguire la procedura compilando i campi richiesti. Il modello di iscrizione è composto di due sezioni: una relativa alle informazioni anagrafiche sullo studente, la scuola prescelta e le preferenze sull'orario scolastico; nella seconda vanno inserite le informazioni e le preferenze relative alla specificità della scuola. Per arrivare ad ottenere le informazioni richieste sull'istituto prescelto, basterà cercarlo sul sito “Scuola in chiaro”.

E SE LA SCUOLA NON MI ACCETTA? - È importante che gli studenti pensino bene anche ad una seconda e terza scelta nel caso in cui la prima scuola specificata abbia ricevuto troppe richieste e debba scartarne qualcuna. In questo caso la domanda verrà automaticamente inviata alla seconda alternativa specificata e così via alla terza fino a che non si arrivi all’accettazione dell’iscrizione. Ecco perché è molto importante anche ponderare anche sull’ordine da dare alle scuole scelte. I motivi per il rifiuto dell'iscrizione sono stabiliti dal Consiglio di Istituto, e possono essere ad esempio la vicinanza dalla sede scolastica oppure la presenza o meno di un fratello già iscritto nella stessa scuola.

NIENTE PANICO - Anche se effettuata on line, si tratta di un’iscrizione a tutti gli effetti e, qualora lo studente si renda conto che non corrisponda più ai suoi desideri, per cambiarla dovrà chiederle il nulla osta. Nonostante tutte queste novità, le famiglie non devono lasciarsi prendere dal panico. Infatti, anche nel caso in cui non avessero a disposizione una connessione per poter effettuare l’iscrizione o non riuscissero proprio a districarsi nella giungla del 2.0, riceveranno tutto il supporto necessario dalle scuole. Per agevolare la loro procedura, il Ministero ha anche reso note una serie di faq dedicate proprio agli studenti e alle loro famiglie e disponibili sul sito del Miur.

RISPONDE IL SOTTOSEGRETARIO - Nel caso in cui le risposte ministeriali non bastassero a colmare i vostri dubbi, vi ricordiamo che domani, 22 gennaio, alle ore 17:00, il Sottosegretario all’Istruzione, Elena Ugolini, sarà presente ad una nuova puntata della Skuola Tv per rispondere a tutte le vostre domande relative all’orientamento. Quindi, nel caso in cui ancora non abbiate scelto la vostra scuola o abbiate dei problemi con l’iscrizione on line, scrivete un piccione o un inviate un mail a orientamento@skuola.net. Il Sottosegretario vi risponderà in diretta.

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Adolescenti e relazioni malate

Quando un rapporto è malato? Quali sono i segnali che devono farti allarmare? Di questo e molto altro parlereno nella prossima puntata con il supporto di un sessuologo.

18 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta