I 100 e lode saranno vostri boss, avvocati e medici

Attenti ai 100 e lode: saranno i vostri manager, avvocati e dottori

I 100 e i 100 e lode, "i più bravi della classe" che tutti noi abbiamo implorato per un aiuto durante il compito in classe o l'esame di Maturità. Vi siete mai chiesti dove vanno a finire quando la scuola si conclude e si diventa grandi? Attenzione a tenerveli amici, perché potreste incontrarli di nuovo, magari nella veste del vostro boss d'azienda, del vostro avvocato o, addirittura, del vostro medico curante. Economia, Giurisprudenza e Medicina sono infatti le scelte dei diplomati "eccellenti" al momento di iscriversi all'università, secondo gli ultimi dati dell'anagrafe nazionale studenti del Miur a cura del CINECA. Ma le loro scelte sono molto differenti da quelle dei compagni "da ultimo banco"?

Come scegliere l'università giusta?

PRIMO DELLA CLASSE: ECCO COSA SCEGLIE - I corsi delle classi di laurea di Scienze dell'Economia e della Gestione Aziendale insieme a quelli di Giurisprudenza raccolgono le maggiori preferenze tra i diplomati con 100 e i 100 e lode. Analizzando i dati sulle immatricolazioni all'università rispetto all'anno accademico 2013/2014, infatti, si può notare che dei 13.200 diplomati eccellenti iscritti al primo anno di corso, il 20% si è diviso abbastanza equamente tra queste due aree di studio. La terza preferenza? Senza dubbio Medicina: è la scelta di circa il 7% del totale, seguita dalle lauree di Ingegnera Industriale (6%) e Lingue (5%).

BENI CULTURALI? NO GRAZIE - Allo stesso tempo, esistono aree di studio a cui 100 e i 100 e lode non sembrano minimamente interessati. Stando ai dati Miur, rasenta lo zero la percentuale degli immatricolati ai corsi della classe di laurea in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali. Quasi nulla la quota di chi invece ha scelto Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale. Lo stesso di può dire per Scienze della Difesa e della Sicurezza e, ancora, Diagnostica per la Conservazione dei Beni Culturali, confermando la scarsa attrattiva dell'argomento sui super-diplomati.

I 60 RESTANO LONTANI DA MEDICINA - E poi può capitare che gli ex primi della classe e i ragazzi da ultimo banco si ritrovino a dividere la propria strada. I diplomati della fascia di voto tra il 60 e il 69, dopo aver strappato la promozione alla maturità, non si sentono da meno dei loro compagni da 100 e lode e scelgono soprattutto i corsi di Economia e Giurisprudenza. Sui 62mila immatricolati 2013/2014 appartenenti a questa fascia di voto analizzati dall'anagrafe del Miur, ben l'11% ha scelto Economia, e circa l'8% Giurisprudenza. Ma da Medicina preferiscono stare ben lontani: la percentuale che sceglie di iniziare il lungo percorso per diventare dottore è inferiore all'1%. Decisamente preferiti sono i corsi di Scienze della Formazione (5%) e di Professioni Sanitarie (4%), subito dopo quelli di Economia e Giurisprudenza. In fondo classifica per i ragazzi del 60 troviamo ancora Conservazione e Restauro dei Beni Culturali, ma anche le altre due aree mediche a numero chiuso nazionale: Odontoiatria e Veterinaria.

Carla Maria Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta