Ecco perché le ragazze dovrebbero studiare le STEM

redazione
Di redazione

Centemero, FI: “Ragazze avvicinatevi alle STEM”

“C’è bisogno di un investimento forte nel Paese, bisogna fare più orientamento verso le STEM”. Cosi Elena Centemero, deputata di Forza Italia nonché Presidente della Commissione Eguaglianza e non discriminazione del Consiglio d’Europa, vincitrice del Excellent Advocacy for Women Adwards, il premio dato a chi dimostra impegno nel promuovere azioni per migliorare la condizione delle donne. Ed è proprio dalla formazione che, secondo l’Onorevole, che bisogna partire per eliminare la diseguaglianza di genere.

L’importanza della cultura

“E’ molto importante l’educazione alla parità, che significa far conoscere ai ragazzi e alla ragazze i diritti delle donne”. Per raggiungere questo obiettivo, ancora purtroppo lontano, è necessario far conoscere a queste ultime innanzitutto alcuni diritti come quello ad una equa e giusta distribuzione, quello relativo all’accesso alle cariche pubbliche esattamente in condizioni paritarie rispetto agli uomini. Ma non solo. “Bisogna – continua la Centemero – far conoscere il valore delle donne e l’apporto che possono dare alla società, attraverso alcuni modelli significativi”. Personalità come Maria Teresa di Calcutta o Madame Curie piuttosto che la giornalista maltese uccisa di recente, sono esempi importanti per le nuove generazioni.

Perché avvicinarsi alle STEM

La deputata ha poi invitato le giovani studentesse ad avvicinarsi alle STEM (corsi di studi volti ad incrementare la competitività in campo scientifico e tecnologico) perché “è in questi settori che c’è meno precarietà, quindi la possibilità di entrare subito nel mercato del lavoro e di avere quindi indipendenza economica”. Il gap di genere è infatti ancora troppo alto e solo attraverso un investimento in termini di educazione è possibile raggiungere una vera parità tra i due sessi.
Commenti
Consigliato per te
12 trucchi per finire tutti i compiti in poco tempo
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Anzichè di mercoledì, andremo in onda il venerdì. Sei curioso di sapere di cosa parleremo? Segui il nostro sito e lo scoprirai!

1 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta