Debito scolastico: come farsi perdonare dai genitori?

Skuola.net | Ripetizioni
In collaborazione con Skuola.net | Ripetizioni

debito scuola come farsi perdonare

Al momento della lettura dei quadri di fine anno scolastico, gli studenti di tutta Italia erano in trepidazione: alcuni perché avendo combattuto una lunga battaglia con i prof dovevano verificare se fossero riusciti ad ottenere un voto più alto del primo quadrimestre, altri invece perché avevano il terrore di beccarsi un debito o addirittura una bella bocciatura.
Parliamoci chiaro: in tutti i casi non è sicuramente la fine del mondo. Gli anni persi e i debiti si recuperano con un po’ di impegno e per i voti più alti si può sempre ritentare l’anno prossimo.
Ciò che veramente è importante adesso per chi è stato rimandato è cercare di far incassare il colpo preso ai propri genitori e far vedere che ci si sta impegnando tanto per recuperare.
Sicuramente qualche avvertimento lo hanno ricevuto per tempo e hanno avuto modo di prepararsi psicologicamente, ma comunque bisogna mettersi nei loro panni e capire che non è facile accettare un verdetto del genere.

Accetta la realtà

Ormai le scuole sono chiuse da un po’, ma ci sono alcuni studenti che vivono ripensando alle occasioni perse per migliorare la propria media e rimpiangendo il fatto di non aver studiato abbastanza quando ancora erano in tempo per farlo.
Basta piangersi addosso, è arrivata l’ora di accettare la realtà e di prendere la situazione di petto. Insomma è ora prendere libri, appunti e pc e di studiare e "farsi perdonare" dai propri genitori.

Organizza lo studio

Inutile sprecare le proprie energie a vuoto, organizza le tue giornate per bene e cerca di lasciarti del tempo libero anche per divertirti con gli amici… alla fine è estate ed è giusto anche viverla.
Fissa sul calendario dei giorni dedicati allo studio. E’ preferibile ripetere le teorie la mattina quando si ha la mente fresca, magari davanti a qualcuno che conosca le materie, e il pomeriggio dedicarsi a fare simulazione di test o esercitazioni scritte.

Scegli il metodo di studio

Quando si riceve il debito, ci sono due modalità di studio: seguire i corsi che la scuola organizza oppure studiare a casa in autonomia.
Certo che se seguendo le lezioni a scuola e studiando il pomeriggio da soli a casa si è arrivati a prendere il debito, probabilmente non è il caso di continuare a seguire questa strada. C’è un’altra modalità da prendere in considerazione: le lezioni private.
Attraverso le ripetizioni, infatti, si possono approfondire le materie a cui si è interessati, partendo dagli argomenti che non si sono capiti o da quelli su cui batte di più il prof. Risparmi tempo, sei sicuro di arrivare a settembre preparato e superi l’esame alla grande.

Ripasso finale

A pochi giorni dall’esame di riparazione, bisogna rinfrescare la propria mente e ripetere tutto il programma dall’inizio alla fine. Fare e rifare le simulazioni delle esercitazioni e prepararsi per rispondere a qualche domanda aperta o test. L’esame sarà una passeggiata.

>>> Scegli il Tutor e recupera il debito


Letizia Ferro