Contributi, le famiglie mandano avanti la scuola

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Contributi scolastici

Se andate a scuola, ringraziate i vostri genitori. Sono loro che sborsano circa il 30% di tutti i soldi che ogni scuola spende per il suo normale funzionamento. Se non ci fossero i contributi scolastici delle famiglie, addio mense, gite, assicurazioni e corsi di recupero in molti istituti.

OGNI STUDENTE SBORSA 100 EURO - In base ai dati resi noti dal MIUR sui finanziamenti delle scuole e il loro utilizzo, si può dedurre che, su oltre due miliardi e mezzo di euro ricevuti da Unione Europea, enti pubblici e famiglie, queste ultime pagano circa 744 milioni attraverso quelli che sono ormai i ben noti contributi scolastici. Tale cifra, quindi, corrisponde a un terzo del totale dei finanziamenti ricevuti dalle scuole e si traduce in una media di 100 euro per studente.

TUTTA COLPA DEI TAGLI - L’Asal, l’Associazione delle scuole autonome del Lazio, ha spedito alle famiglie una lettera in cui tenta di dare una spiegazione a questo fenomeno sottolineando che ciò dipende dai tagli degli scorsi anni. L’Asal precisa che “I finanziamenti per assicurare aspetti fondamentali del funzionamento degli istituti sono stati, nel triennio, drasticamente ridotti: quasi completamente azzerati per i corsi di recupero delle superiori, ridotti del 71 per cento quelli per il miglioramento dell’offerta formativa, gravemente insufficienti quelli per gli acquisti di materiali di consumo, fotocopie, manutenzioni, sicurezza, ecc.”

E IO PAGO! - Sarebbe l’Italia centrale a contribuire maggiormente alle spese scolastiche, mentre al Sud i contributi sembrerebbero minori, ma si possono rilevare casi limite anche al Nord. Al liceo classico Beccaria di Milano, ad esempio, le famiglie contribuiscono per circa l’88% dei finanziamenti totali dell’istituto scolastico.

TUTTO SUI CONTRIBUTI SCOLASTICI - Avete dubbi su ciò che la scuola vi ha chiesto di pagare? Consulta le guide di Skuola.net sui Contributi scolastici e invia una email a [email=redazione@skuola.net]redazione@skuola.net[/email]. Ti aiutiamo a distinguere tra contributo volontario e obbligatorio e ti diamo consigli su come gestire i rapporti con il Dirigente scolastico.

Quanto hai pagato quest’anno di contributo scolastico?

Cristina Montini

Commenti
Consigliato per te
12 trucchi per finire tutti i compiti in poco tempo
Skuola | TV
Non perdere il prossimo appuntamento!

Anzichè di mercoledì, andremo in onda il venerdì. Sei curioso di sapere di cosa parleremo? Segui il nostro sito e lo scoprirai!

1 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta