Compiti per le vacanze: 9 su 10 non li hanno finiti

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di compiti per le vacanze, gli studenti non li hanno finiti

Manca poco più di una settimana alla campanella di inizio e gli studenti. Tutti ai posti di combattimento? Per niente. Non sembrate essere pronti al rientro e non perché vi state godendo gli ultimi giorni di vacanza. Circa 9 su 10 di voi ci hanno raccontato di non aver ancora finito i compiti. Addirittura, 3 su 5 del campione complessivo si sono fermati a metà o meno, oppure non li hanno fatti proprio. Tra i 1500 intervistati, c’è stato anche chi ha spudoratamente copiato e il suo mezzo preferito è stato il web. In ogni caso italiano e matematica si aggiudicano la medaglia d’oro come materie "rovina vacanze". I dati di un’indagine Skuola.net.

MA QUALE COMPITI, È ESTATE PER TUTTI. O NO? - Poco più di 1 su 10 di voi, per l’esattezza il 13%, si è rimboccato le maniche durante i mesi più caldi terminando i suoi compiti per le vacanze per tempo. Tutti gli altri non ce l’hanno fatta, anche se non è detta ancora l’ultima parola. Infatti, manca ancora qualche giorno al back to school e forse il 28% di chi si è fermato al 75% del suo lavoro può ancora tentare di arrivare al traguardo. Deve rimboccarsi un po’ di più le maniche 1 su 4 di voi che, se vuole davvero finire i suoi compiti dovrà terminare la metà che gli resta. Poco può fare Il 21% dei ragazzi che, per niente aiutato a concentrarsi dal sole e il mare, ha svolto solo una piccola parte del suo carico, mentre il 19% non solo non ha aperto libro durante le sue vacanze, ma confessa di non essere nemmeno intenzionato a farlo in questi giorni. Maschietti più pigri delle ragazze: sono loro ad essere in una percentuale superiore alla media tra coloro che confessano di non essere intenzionati a fare i compiti.

IL POPOLO DEI COPIONI - Riprendere il ritmo scolastico sarà dura, specie per coloro tra di voi che ammettono di aver copiato i compiti fatti, ossia il 46% di chi li ha svolti anche se solo in parte. Ad aver fatto un copia e incolla bello e buono è stato il 4%, mentre il 7% l’ha fatto per la maggior parte. Con un briciolo di morale in più, il 35% ha copiato, sì, ma solo una piccola parte del lavoro.

E tu hai fatto i compiti? Guarda il video e scopri quali scuse puoi usare!

GRAZIE INTERNET! - Il web è il complice principale dei copioni. Tra coloro che ammettono di aver cercato un aiuto per poter svolgere i compiti per le vacanze più velocemente, il 54% lo ha trovato da Internet. Seguono i metodi tradizionali: amici e compagni di classe (31%) e libri cartacei (9%).

LE MATERIE ROVINA VACANZE - Tra le materie scolastiche, quelle che più delle altre hanno turbato le vostre giornate d’estate sono state italiano e matematica. Gli insegnanti della prima materia si aggiudicano la medaglia d’oro per aver caricato il 29% degli studenti. Tanto che 1 studente su 2 racconta di avere avuto tra i 2 e i 4 libri da leggere sotto l’ombrellone, e 1 su 5 addirittura tra i 5 e gli 8. Dopo italiano è il turno di matematica che ha ingrigito le giornate di sole del 27% dei ragazzi e nel vero senso della parola: il 37% del campione complessivo racconta di aver dovuto svolgere più di 50 esercizi della materia. Latino e greco sono state invece la "bestia nera" del 17% degli studenti: il 12% del totale ha dovuto fare i conti con almeno 5 versioni e un altro 8% tra le 15 e le 20. Lingue straniere si aggiudica il quarto posto avendo contribuito ad appesantire l’estate dell’11% degli studenti: quasi 1 su 3 del totale degli intervistati ha raccontato di aver dovuto svolgere più di 50 esercizi della materia.

MALEDETTO DEBITO - Non solo i compiti rovinano le vacanze degli studenti. Sono circa 550.000 ad aver preso il debito quest'anno: si tratta quindi, come indicato dai dati Miur, del 26% degli oltre 2.100.000 iscritti ai primi 4 anni delle scuole superiori. Secondo un'altra ricerca di Skuola.net su un campione di circa 1.250 ragazzi "rimandati in giudizio", la gran parte di loro svolgerà l'esame a settembre, solo il 4% lo ha invece già sostenuto. Non pochi hanno ricevuto dai propri prof più di una materia da recuperare. Quasi il 36% ne ha avuti 2, il 23% circa 3, il 5% addirittura 4. Nonostante l'alto numero di ragazzi rimandati, le scuole non sono al loro fianco nello studio estivo da recupero del debito. Solo 1 studente su 4 sostiene infatti che siano stati organizzati corsi di recupero per tutte le materie. Per il 54% invece sono stati fatti partire i corsi solo per una parte di esse. E ben 1 studente su 5 dichiara poi di non aver avuto possibilità di frequentare alcun corso di recupero, perché non allestiti dalla propria scuola.

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta