Con il coding a scuola programmi il tuo futuro

coding

Sono già 600mila studenti, circa 30mila classi, oltre 9.000 insegnanti e più di 3.000 scuole a partecipare al secondo anno del progetto triennale "Programma il futuro", che porta nelle scuole i concetti di base dell'informatica. Raddoppiano le partecipazioni, con crescita particolare delle scuole primarie (53%), ma anche delle secondarie di I e II grado (rispettivamente 31% e 15%). Incrementato anche il numero di ore svolte da ogni studente (5,54), per un totale di oltre 3.300.000 ore di informatica. E' quanto emerge dal monitoraggio del secondo anno del progetto "Programma il Futuro", effettuato tra settembre 2015 e gennaio 2016.

L'ORA DI CODING - La materia più insegnata dai docenti che hanno iscritto le proprie classi al progetto è matematica, col 53,9%, seguita da scienze (39,3%), informatica (35,3%) e tecnologia (31,3%). Molto elevata è stata anche la partecipazione alle attività didattiche (94,5%), con la più alta concentrazione (84,8%) nella settimana mondiale dell'Ora del codice (7-13 dicembre). Manifestazione nel corso della quale l'Italia è stata la prima nazione al mondo, a parte gli Stati Uniti, per numero di eventi organizzati nelle scuole (11.028). In crescita, rispetto allo scorso anno, sono anche le valutazioni positive e la soddisfazione per le attività proposte. Durante le lezioni di coding, la maggioranza degli insegnanti (80,15) ha scelto metodologie miste utilizzando sia lezioni tecnologiche che tradizionali. Per queste ultime, soprattutto lezioni di pensiero computazionale (33,2%).

IL CONCORSO - Nell'ambito di "Programma il Futuro" è inserito anche il concorso Codi-Amo, finalizzato a sensibilizzare gli studenti alla riflessione sullo sviluppo del pensiero computazionale, fornendo loro l'opportunità di cimentarsi con forme di espressione originali e stimolanti. Gli insegnanti, di scuole sia statali che paritarie, primarie e secondarie di I e II grado, hanno tempo fino al prossimo 3 aprile per iscrivere le proprie classi, scegliendo una delle due categorie previste per gli elaborati da presentare: tecnologica o tradizionale. I vincitori saranno premiati con supporti informatici per le attività didattiche e buoni scuola.

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Adolescenti e relazioni malate

Quando un rapporto è malato? Quali sono i segnali che devono farti allarmare? Di questo e molto altro parlereno nella prossima puntata con il supporto di un sessuologo.

18 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta