Soffri d’asma? A scuola, ma senza autobus

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

a Matteo viene impedito di salire sul bus che lo conduce a scuola da solo

Ha 16 anni e vive a Perdasdefogu, un paesino della Sardegna. La sua scuola, però, è a Jurzu, a 21 chilometri da lui. Per arrivarci si può prendere un unico autobus. Peccato che a lui sia proibito salirci da solo. Il motivo? Matteo Belloi, questo il nome dello studente sedicenne, soffre d’asma.

ANDARE A SCUOLA IN BUS: TUTTI TRANNE TE - Se la tua scuola dista diversi chilometri da casa tua e non ci sono mezzi pubblici che possono arrivarci, hai due modi per continuare a studiare come tutti i tuoi coetanei: o mamma e papà sono disposti ad accompagnarti tutti i giorni in macchina a scuola, oppure prendi il bus messo a disposizione dall’Aereonautica militare di Quirra. Questo è quello che fanno gli studenti di Perdasdefogu. Tutti tranne Matteo, studente al terzo anno di ragioneria.

NIENTE BUS SE SOFFRI D’ASMA - Già, perché a Matteo, da quando si è sentito male sul bus in questione a causa di un attacco d’asma, non è più consentito salire sul mezzo di trasporto che lo ha sempre condotto a scuola. Almeno non da solo. Infatti, può prendere il bus dell’Aereonautica solo se accompagnato da personale qualificato che possa garantirgli un’assistenza sanitaria. Questo quanto ha comunicato il comando interforze di Quirra dopo il malore di Matteo.

DISCRIMINAZIONE? - Inutile dire che questa decisione sta procurando non pochi problemi al ragazzo e alla sua famiglia. Infatti, da quel giorno i genitori di Matteo sono costretti ad accompagnare il ragazzo a scuola con la loro macchina. E non ci sono costi o impegni lavorativi che tengano. Perché Matteo è ancora nell’età dell’obbligo di istruzione e deve andare a scuola nonostante tutto. Anche se afferma di sentirsi “discriminato perché non mi viene garantito ciò di cui gli altri 50 ragazzi di Perdasdefogu possono godere”.

Cosa ne pensi e cosa faresti se fossi nei panni di Matteo?

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta