Aggredita per aver soffiato il fidanzatino

Mirko C.
Di Mirko C.

Lei ruba il fidanzatino, loro la puniscono con calci e pugni. Sono tutte ragazze e hanno tra i 13 e i 15 anni

Un pestaggio in piena regola quello avvenuto pochi giorni fa all’uscita di una scuola media di Cascina, in provincia di Pisa. A farne le spese una ragazzina di 13 anni, rea di aver soffiato il ragazzo ad una delle sue aguzzine.

AGGRESSIONE TRA RAGAZZE - Atto di bullismo o aggressione? Quella che si è consumata qualche giorno fa nel piazzale di una scuola media in provincia di Pisa non sarebbe propriamente definibile un atto di bullismo, bensì una vera e propria aggressione premeditata. A metterla in atto sarebbero state tre ragazze tra i 13 e i 15 anni, iscritte ad un altro istituto della zona. A farne le spese una ragazzina di 13 anni, la sua colpa? Aver “soffiato” il ragazzo ad una di esse.

CALCI E PUGNI PER AVER RUBATO IL FIDANZATINO - Dopo aver bloccato la vittima, le tre si sono fatte consegnare il cellulare, con il quale hanno inviato un sms alla madre rassicurandola sul fatto che non sarebbe dovuta andare a riprenderla a scuola. E lì giù con le botte, calci e pugni. Il futile movente dell’aggressione sarebbe di natura passionale e rappresenterebbe il culmine di una escalation di violenza e minacce succedutesi già in precedenza in maniera verbale e sui social network. A fermare l’aggressione e calmare gli animi sarebbe stato un genitore di una delle compagne della vittima, il quale ha quindi impedito che la situazione potesse degenerare in esiti ben più pesanti. Un ennesima aggressione avvenuta in un contesto scolastico che sottolinea come, specialmente negli ultimi anni, si stia diffondendo fra i giovani una cultura della violenza collegata a futili motivi, in particolare correlata a distorsioni legate alla sfera affettiva, sessuale e relazionale, veri punti dolenti per le nuove generazioni.

Mirko Carnevale

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta