Il regno animale


Il regno animale è formato da organismi eucarioti molto diversi tra loro ma le uniche caratteristiche che hanno in comune sono:
1) Sono tutti pluricellulari: il loro corpo ha un grande numero di cellule.
2) Sono tutti eterotrofi: non possonon produrre da sé il cibo.
3) Sono tutti simmetrici: esistono 2 tipi di simmetria una è quella bilaterale e l'altra è quella radiale

Alcune delle loro funzioni vitali:

1)La nutrizione: dato che gli animali sono eterotrofi devono procurarsi il cibo da soli ma non tutti gli animali hanno la stessa nutrizione, per esempio gli erbivori mangiano solo vegetali, i carnivori si nutrono solamente di altri animali ed infine gli onnivori che hanno una alimentazione mista. Ma indipendentemente dalla loro dieta gli animali dopo aver ingerito il cibo devono digerirlo cioè trasformarlo in sostanze più semplici che successivamente viene assorbito per essere mandato a tutte le cellule e le sostanze non assorbite vengono eliminate.

2)La respirazione:
nel processo della respirazione gli animali assumono ossigeno ed eliminano anidride carbonica e vapore acqueo.
Ossigeno: l'ossigeno serve per demolire dentro le cellule sostanze nutritive da cui otteniamo energia.
Anidride carbonica e vapore acqueo: l'anidride carbonica ed il vapore acqueo sono sostanze di scarto che si formano nella demolizione della cellule.
Da chi sono usati i diversi tipi di respirazione:
Respirazione cutanea: dagli animali di piccole dimensioni
Respirazione dalle branchie: dagli animali acquatici
Respirazione dai polmoni: è usata maggiormente dagli animali terrestri
Respirazione dalle trachee: dagli insetti

3)La circolazione:
nel sangue scorrono le sostanze nutritive, i gas della respirazione e le sostanze di rifiuto che attraverso il cuore (un organo muscolare cavo) arrivano in tutto il corpo. Negli animali più semplici i materiali si diffondono da una cellula all'altra senza aver bisogno di un sistema di trasporto ma negli altri si è sviluppato un sistema circolatorio formato dal cuore che pompa un liquido (sangue o linfa) all'interno dei vasi sanguigni.

Sistema circolatorio aperto: è solito negli insetti ed i vasi sanguigni che partono dal cuore (le arterie) si ramificano e quando il sangue arriva alle cellule le bagna direttamente ed infine viene riportato al cuore attraverso le vene.
Sistema circolatorio chiuso: è tipico degli animali più evoluti ed il sangue non esce mai dai vasi sanguigni ed il traffico di sangue con le cellule avviene attraverso i vasi sanguigni più sottili (i capillari). Questo sistema è il più produttivo tra i due perché permette una circolazione più rapida.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email