Maturità: 5 cose da fare per rendere speciale l'ultimo anno di liceo

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini
inizio dell'anno della Maturità: come renderlo indimenticabile

Entro il 15 di settembre del mese corrente gli studenti di tutta Italia avranno ripreso i loro posti dietro i banchi, pronti a ricominciare un nuovo anno scolastico. Ma per alcuni si tratterà dell’ultimo prima dell’ingresso nel mondo universitario. Come rendere allora speciali i mesi prima della Maturità 2018?

5. Non rimanere indietro con lo studio

Partiamo con il tasto dolente, quello relativo allo studio. L’anno della Maturità, infatti, richiede particolare attenzione e decisamente molto impegno. L’esame di Stato è infatti la prima seria ardua prova che ogni giovane deve sostenere. Per questo la preparazione è fondamentale. L’ultimo anno di liceo è quello in cui senza ombra di dubbio è maggiormente sconsigliabile rimanere indietro. Infatti studiare poco alla volta consente nel rush finale dei mesi caldi un ripasso oculato e moderato. Insomma iniziare con il piede giusto garantisce anche un finale trionfante.

4. Foto a più non posso

L’anno della Maturità è certamente quello in cui bisogna avere sempre a portata di mano lo smartphone per immortalare dei momenti che rimarranno indelebili nella storia. Fatta eccezione per la gita scolastica, che merita un capitolo a parte, è importante scattare qualche foto al rientro dalle vacanze e alla fine dell’anno: noterete grandi cambiamenti alla fine, ed evidenti segni di stanchezza. Ma sarete allora già maturandi!

3. Ricucire i rapporti

Negli ultimi mesi di liceo dovreste tutti impegnarvi a lasciare da parte screzi, antipatie e incomprensioni. Infatti affrontare l’anno compatti, uniti e solidali renderà tutto più piacevole oltreché affrontabile.

2. Provare a dialogare con i prof

Lo stesso discorso va applicato ai rapporti con i prof. Anche il più odiato dovreste farvelo amico. Il quinto anno, infatti, è quello in cui tutti gli insegnanti tendono, ma non è una regola, ad ammorbidirsi e a simpatizzare. Organizzate cene, scherzi e occasioni per stare tutti insieme.

1. Spazio alle tradizioni

Siete maturandi, e come tali, fate parte di una fetta di studenti molto speciale. Per rendere indimenticabile questo anno di scuola, l'ultimo, onorate le tradizioni che hanno unito generazioni di ragazzi come voi e che davvero saranno difficili da dimenticare. Passate insieme alla vostra classe - e chissà, ai vostri prof - i 100 giorni alla maturità, organizzate i gruppi di studio per i ripassoni finali, vivete insieme la notte prima degli esami cantando la nota canzone e guardando film a tema, che parlano di voi. Costruite ricordi, organizzate un viaggio post-esame epocale e scrivete dediche sul diario. Insomma, godetevi a pieno ogni giorno dell'anno, che sarà impegnativo ma - di sicuro - indimenticabile.

Margherita Paolini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta