Tortino di purè con pesto e speck

Un piatto economico e veloce da preparare, ma soprattutto molto gustoso: ecco la ricetta del tortino di purè con pesto e speck.

Carla Ardizzone
E io lo dico a Skuola.net

tortino di purè con pesto e speck

Tortino di purè (o purea) di patate, con speck e pesto: ecco a voi la ricetta e come si preparara: provetti cuochi, è ora di mettervi ai fornelli e preparare questa pietanza gustosissima, consigliata per un bel pranzo della domenica tra coinquilini. Sarete in grado di far leccare i baffi ai vostri amici?

INGREDIENTI per quattro persone:

200 grammi di patate
100 grammi di speck
un vasetto di pesto già pronto
100 grammi di pane grattugiato
una mozzarella
100 grammi di parmigiano
mezzo bicchiere di latte
sale quanto basta.

TEMPO DI PREPARAZIONE: circa 15 minuti.

TEMPO DI COTTURA: circa 30 minuti.

COSTO PIATTO: 6 euro

PREPARAZIONE - Per una preparazione veloce, è consigliato utilizzare le buste di purè preconfezionato, dato che si potranno risparmiare diversi minuti: in caso contrario, qualora si vogliano risparmiare dei soldi e mangiare una pietanza ricca di sapore, bisogna procedere a preparare il purè in casa. Questo lo si preparara lavando accuratamente le patate e mettendole a bollire per qualche minuto, in una pentola con sola acqua bollente ed un pizzico di sale: i tempi di cottura si aggirano attorno ai dieci, massimo quindici minuti.
Una volta che le patate sono cotte, bisogna sbucciarle, cercando di fare attenzione e non sprecare la parte commestibile della patata: queste dovranno poi essere frullate, con l'aggiunta di mezzo bicchiere di latte, finché non si ottiene una purea cremosa priva di grumi o bolle.
Il purè di patate dovrà esser posto in un recipiente, e contemporaneamente si dovranno prendere delle piccole teglie, possibilmente quelle adatte per lo sformato, e spolverarle col pane grattugiato.
Quest'operazione è molto semplice: il pane grattugiato però deve esser messo in maniera uniforme su tutta la teglia, in maniera tale che il purè poi non si attacchi durante la cottura.
Ora bisognerà tagliare a piccole fette lo speck e la mozzarella, e porli in una vaschetta: contemporaneamente, si dovrà versare uno strato di purè in una delle teglie, e dovrà esser livellato con un cucchiaio.
Eseguita questa semplice operazione, si dovranno versare, in dosi piccole, sia lo speck che la mozzarella: queste dovranno poi esser ricoperte con un altro strato di purè, che a sua volta dovrà esser livellato nuovamente.
Una volta creato il tortino, questo dovrà prima esser cosparso dal parmigiano e dal pane grattugiato, e successivamente dal pesto: il tortino dunque è pronto per poter esser messo in forno a cuocere, per circa mezz'ora a centottanta gradi.
Il tortino dovrà esser sfornato non appena nella sua parte superiore inizia a formarsi una crosta, evitando quindi di bruciarlo: meglio se servito tiepido con un bicchiere di vino bianco o con una semplice aranciata.

Come è venuta la tua torta allo yogurt? Provate a coccolare il vostro stomaco con questa e tutte le altre delizie di Skuola di cucina

Registrati via email
In evidenza