Pia pizza: piadina con pomodoro e mozzarella

È sabato sera e ti è venuta una gran voglia di pizza ma non hai né il tempo né la voglia di metterti a prepararla, né tantomeno di uscire di casa per prenderla? Ti suggeriamo qui di seguito una ricetta alternativa veloce.

francesca_fortini
E io lo dico a Skuola.net
voglia di pizza da preparare in poco tempo? Prova la pia pizza!

Il piatto perfetto per chi ha poco tempo: la pia pizza. Di cosa si tratta? È una semplice piadina...condita come se fosse una pizza! Sei scettico? Non ti resta che provarla! Mani in pasta e buon lavoro!

Ingredienti (per 2 persone):
Per l'impasto: 300 g di farina 00, 100 ml di acqua, 50 ml di latte, tre cucchiai di olio d'oliva, un cucchiaino di lievito istantaneo, sale.
Per il condimento: una mozzarella, tre cucchiai di salsa di pomodoro (polpa o passata), olio d'oliva, origano (opzionale), sale.

Tempo di preparazione: 40'
Costo del piatto: 3 €

Preparazione:
Disponi su un piano la farina a "fontana", fai un buco nel mezzo e metti, a mano mano, tutti gli ingredienti: l'acqua, il latte, l'olio, un pizzico di sale e per ultimo il lievito istantaneo. Impasta ed amalgama energicamente gli ingredienti con i palmi delle mani fino a formare una palla omogenea e liscia. Dopodiché coprila con un telo e lasciala riposare in un luogo preferibilmente riscaldato, per circa 30'.
Una volta che l'impasto sarà lievitato, forma dei panetti e stendili con un mattarello (se non ce l'hai, andrà benissimo anche un bicchiere liscio). Fai cuocere le piadine in una padella antiaderente larga.
Nel frattempo prepara la salsa per il condimento: in ciotola mescola la salsa di pomodoro con un pizzico di sale, l'olio d'oliva, e se ti piace, anche l'origano. Da parte taglia la mozzarella a fettine sottili o se preferisci, a dadolini. Una volta che le piadine saranno cotte, condiscile stendendo prima la salsa che hai preparato e poi aggiungendo la mozzarella. A questo punto non ti resta che infornale a temperatura massima e farle cuocere per circa 8-10 minuti, il tempo sufficiente affinché la mozzarella fonda ma stando attento a non fare seccare troppo il fondo delle piadine.
Suggeriamo un'alternativa per i più "pigroni"e per chi purtroppo non dispone di un forno. Le piadine possono essere acquistate già pronte in comunissimo supermarket. A te resterà lo sfizioso compito di condirle (dopo averle scaldate in padella per circa 3' a fuoco basso) e poi metterle in una padella col tappo, se preferisci anche piegate, e scaldarle finché la mozzarella non si sarà sciolta. Buon appetito!

Nota: Questa è la ricetta "base": ovviamente sei libero di dare sfogo alla fantasia condendo le piapizze come più ti piace e anche in base agli ingredienti che hai in casa. Puoi aggiungere i capperi, o le olive, o se vuoi una napoletana le acciughe. Insomma, non ci sono limiti alla bontà.


Che ne dici, ti abbiamo convinto? Guarda anche le altre originali e low cost idee di Skuola di cucina!
Registrati via email
In evidenza