Prove Invalsi 2020 quinta superiore: date e cose da sapere

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
prove invalsi

Le prove Invalsi sono degli indicatori per verificare il livello di competenze degli studenti di tutta Italia, e fanno ormai parte integrante della nostra scuola. Sono prove nazionali, quindi uniche, uguali per tutti e da far svolgere agli studenti in un determinato intervallo di tempo. Successivamente vengono corrette in toto dall’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzioni e di Formazione. Queste prove devono essere svolte anche dai ragazzi di quinta superiore, che oltre ad affrontare la Maturità, devono anche compilare gli Invalsi. E da poche settimane è reso pubblico il nuovo calendario per le prove in programma per il quinto superiore nel 2020; andiamo a vederlo insieme.





Invalsi quinto superiore 2020: saranno requisito d’esame?


Gli Invalsi di quinta superiore prevedono lo svolgimento di tre questionari da parte degli studenti: uno di italiano, uno di inglese e uno di matematica. Se il 2019 era il primo anno in cui le prove veniva sottoposte agli studenti, l’ex Ministro Bussetti aveva però deciso di non farle valere come requisito per l’accesso all’esame di Maturità 2019, rimandando questo passaggio di un anno. Ma con un uomo nuovo al dicastero di Viale Trastevere, la decisione di rendere requisito d’esame le prove Invalsi potrebbe slittare anche quest’anno. Tutto è nelle mani del nuovo Ministro della Pubblica Istruzione, Lorenzo Fioramonti, che sul tema ancora non ha lasciato dichiarazioni.

Date Invalsi quindi superiore 2020: il calendario


Nonostante dal Miur ancora non ci sia stata una comunicazione ufficiale in merito alla validità delle prove tra i criteri per l’ammissione all’esame, una cosa è certa: le date delle prove per il 2020 sono già uscite. Andiamo quindi a sbirciare il calendario ufficiale delle prove Invalsi 2020:
  • Quinta superiore: dal 2 al 31 marzo 2020

  • Le classi campione ( ovvero le classi scelte come rappresentative del sistema scolastico italiano e i cui risultati servono come riferimento e quindi è necessario che le prove vengano svolte in simultanea):
  • Quinta superiore: dal 9 al 12 marzo 2020


  • Invalsi quinto superiore italiano 2020


    Le prove Invalsi 2020 di italiano per tutte le classi di quinta superiore si svolgerà in modalità CBT, ciò vuol dire che gli studenti svolgeranno la prova direttamente al pc. Ma cosa valuta la prova Invalsi di italiano? Principalmente due fattori:
  • La competenza di lettura (comprensione, valutazione e interpretazione del testo scritto);

  • Le conoscenze e le competenze grammaticali.

  • La prova Invalsi di italiano 2020 per gli studenti di quinta superiore sarà così strutturata:
  • 5 - 7 unità di comprensione del testo;

  • 1 unità di riflessione sulla lingua.

  • Le unità fanno riferimento a un numero di domande compreso tra 7 e 10. Per quanto riguarda la durata massima della prova è stato stabilito un tempo di 2 ore.

    Invalsi quinto superiore matematica 2020


    Se l’insegnamento dell’italiano è pressocché uguale per tutti gli istituti, l’insegnamento della matematica invece presenta elementi di differenziazione più marcati, sia ai contenuti si al tempo dedicato in classe. Quindi, per sopperire a queste disuguaglianze, sono stati suddivisi gli istituti per insegnamenti in questo modo:

    • domande di manutenzione (M): contenuti fondamentali, in stretta continuità con i traguardi della scuola secondaria di primo grado (grado 8) e del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado (grado 10). Esempi: letture di grafici e tabelle, calcolo di perimetri, aree e volumi, percentuali, ordini di grandezza, relazioni lineari fra grandezze, ecc.

    • domande di ricontestualizzazione (R): propongono situazioni simili a quelle già incontrate nel grado 8 o 10 (per oggetti di riferimento, contesti, compiti richiesti, ecc.), ma che richiedono l’acquisizione di nuovi strumenti e nuovi contenuti matematici appresi nel corso del secondo biennio. Esempi: la geometria analitica, i modelli esponenziali e logaritmici, le funzioni circolari, ecc.

    • domande di analisi matematica (T): l’insegnamento dell’analisi matematica, propedeutica alle discipline professionalizzanti (economia, elettronica, informatica, costruzioni, ecc.) è prevista di norma al quarto anno solo per gli istituti tecnici (ITE e ITT).

    • domande di analisi matematica e di approfondimento contenutistico (LS): quesiti per contenuto e livello specifici e caratterizzanti questo percorso di studi. Esempi: geometria nello spazio, calcolo delle probabilità, analisi matematica, ecc.


    Sono stati anche divisi gli istituti e a ognuno è stato indicato il suo campo di conoscenze obbligatorio:

      A. Licei non scientifici e Istituti professionali con quesiti M e R
      B. Istituti tecnici con quesiti M, R e T
      C. Licei scientifici (tutte le opzioni di liceo scientifico) con quesiti M, R e LS

    Ecco che quindi gli invalsi di matematica saranno di questo tipo:

    • tipologia A: M+R (100%)

    • tipologia B: M+R (80%), T (20%)

    • tipologia C: M+R (80%), LS (20%)


    Sono previste 35-40 domande per ogni tipologia.
    E quindi infine ricordiamo che per tutti la prova ha una durata di 120 minuti, 135 per gli alunni disabili o con DSA per i quali è stato chiesto il tempo aggiuntivo di 15 minuti.

    Prova Invalsi quinto superiore 2020: inglese


    Come per italiano, anche la prova di inglese sarà unica e uguale per tutti i diversi istituti. Sarà divisa in due parti, che sono:

    • Reading

    • Listening


    Le competenze richieste da questa prova sono di livello B1 e B2. La prima parte della prova, quella di Reading, lettura, sarà composta da 5 task in totale, due di livello B1 e tre di livello B2. Il numero complessivo di quesiti sarà di 35/40 e la lunghezza massima di ciascun testo da comprendere sarà di 350 parole per il testo del livello B1 e 600 per il testo B2. I quesiti della comprensione della lettura sono:

    • Domande a scelta multipla;

    • Abbinamento multiplo (tra prima e seconda parte di una frase, titoli e descrizioni, gap filling, abbinamento di piccoli testi o riassunti);

    • Domande con risposta breve (massimo quattro parole).


    Anche la prova di Listening sarà composta da 5 task: due per il livello B1 e tre per il livello B2. Ovviamente in questo caso non saranno testi da leggere e comprendere, ma a ogni task corrisponderà un file audio di massimo 4 minuti da capire e con dei quesiti a cui rispondere inerenti a quanto ascoltato. Il numero totale di quesiti della prova sarà anche in questo caso di 35/40, e questa parte prevede, come la precedente, domande di tipo:

    • Domande a secelta multipla;

    • Abbianemnto multiplo;

    • Domande con risposta breve.

    Skuola | TV
    Buone vacanze ragazzi!

    La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

    1 ottobre 2019 ore 16:00

    Segui la diretta