Università: sogno americano, ecco come fare

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di 6 buoni motivi per partire per un semestre all'estero

1 studente su 3 ha confessato a Skuola.net di sognare di partire per l'estero dopo la Maturità. Peccato che molto spesso, specie se vuole continuare a studiare, va a scontrarsi con la dura realtà: rette da capogiro e paura di non farcela in un contesto così lontano da quello della vita di tutti i giorni prendono il sopravvento costringendo molti di voi che hanno questo stesso sogno a restare a casa. In realtà non tutti sanno che esiste una vera e propria università americana nel cuore di Roma e che non bisogna per forza partire per New York per fare questa esperienza. Si tratta della John Cabot University, l’università americana a Trastevere che può realizzare il vostro desiderio di studiare in un ambiente internazionale e di eccellenza, ma che può addirittura mandarvi nel mondo. Come? Grazie al Direct Exchange Program.

LA JCU PER ANDARE OLTRE L'ERASMUS - Il Direct Exchange Program della JCU permette di trascorrere un semestre nel mondo, o meglio, in uno dei posti del mondo in cui si trovano le università gemellate con la JCU: 5 mesi in un Paese a scelta tra Stati Uniti, Corea, Puerto Rico, Paesi Bassi, Grecia, Nigeria, Turchia e Svezia. Ogni anno lo sceglie il 10% degli studenti della JCU, ma questi numeri sono destinati a crescere. Noi ne abbiamo intervistati alcuni.

STUDIARE IN CALIFORNIA - Per esempio c'è Elisa che sognava da sempre di trasferirsi per un periodo della sua vita negli Stati Uniti. Sogno che si è infranto più volte di fronte a rette che spesso sfioravano i 40mila dollari l'anno. Poi si è iscritta alla JCU e ora racconta: "Oggi torno da 8 mesi negli States. Grazie alla John Cabot ho avuto l'opportunità di seguire corsi presso la California Polytechnic State University pagando la retta della JCU. Ho avuto ottimi risultati in tutti i corsi e allo stesso tempo sono riuscita a viaggiare tantissimo per tutta la California".

LA BORSA DI STUDIO TI SEGUE - Infatti, grazie al Direct Exchange Program della JCU gli studenti possono scegliere di frequentare per un semestre un'università gemellata con la JCU continuando però a pagare la sua retta e non quella dell'università ospitante. E questo permette di conservare, qualora la si vinca, la propria borsa di studio anche all'estero. E il salvadanaio ringrazia.

STUDIARE GIORNALISMO A NEW YORK - C’è poi chi è andato a New York come Francesca, studentessa di Communications & Media Studies: "Ho frequentato la New School for Social Research: Eugene Lang College a New York, seguendo corsi incredibilmente interessanti di giornalismo e comunicazione. Mi è sempre piaciuto l’approccio dell’educazione americana: poche chiacchiere, molti fatti. Ed è esattamente quello che ho trovato alla John Cabot prima e alla New School dopo. Ho frequentato molte seminar classes che, a differenza delle solite lezioni, alternano lo studio teorico alla pratica fuori dalla classe e nelle strade della propria città. E, considerando che la mia città era New York, non c’è dubbio sul fatto che sia stato un semestre meraviglioso!"

STUDIARE TRA LA CALIFORNIA E MIAMI - Sei mesi in un contesto completamente diverso da quello in cui si è abituati a vivere, vi cambiano completamente, ma in meglio. Il motivo non è difficile da trovare e lo spiega Luigia, studentessa di International Affairs. Lei ha scelto di passare un semestre alla San Diego State University, in California, dove ha respirato un'aria completamente diversa: "Essere circondata da tantissimi international students mi ha spinta fin dall'inizio a socializzare con loro per immergermi nelle loro realtà e per capire ancor di più quanto diverso è il mondo". A confermare le parole di Luigia ci pensa anche Valerio, che invece studia Economia e Finanza e che ha scelto di passare il suo semestre all’estero alla University of Miami: "Studiare a Miami significa essere immersi in un ambiente unico che permette agli studenti di essere a contatto con persone provenienti da tutto il mondo in un luogo dove la cultura latina e statunitense si fondono. Il clima, la bellezza della Florida e il fantastico campus hanno reso questa esperienza molto positiva".

E tu cosa aspetti a partire? Scopri di più cliccando qui!

Vuoi sapere di più sulla John Cabot University? Scarica la brochure!

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta