A Roma la laurea è come a New York

Cerimonia americana di laurea alla John Cabot

Lancio del cappello e discorso di fine anno, sembra che sia roba da film o da serie televisive. E invece Skuola.net ha assistito per voi ad una vera cerimonia di laurea all’americana, nella splendida cornice di villa Aurelia, immersa nel verde nel centro di Roma. Sembra impossibile? Non lo è. Infatti alla John Cabot University professori e studenti mantengono viva la tradizione statunitense suggellando la fine del percorso di studi con la consegna dei diplomi di laurea durante la cosiddetta “Commencement Cerimony”. Ecco com’è andata.

Guarda il video della cerimonia!

CERIMONIA ALL’AMERICANA – Si parte con la sfilata a suon di musica dei membri dell’università e degli studenti che si preparano a ricevere il loro diploma vestiti di blu, colore della John Cabot University. Dopo il saluto del Presidente dell’università, la parola passa, come vuole la tradizione, al Commencement speaker. Questo ruolo è affidato solitamente ad una figura di grande rilievo, invitata dall’università per condividere con i laureati la sua esperienza di vita e professionale, dando loro consigli per il futuro: quest’anno è stata la volta di Fra’ Matthew Festing, Principe e Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta.

LAUREE HONORIS CAUSA- Fra’ Matthew Festing ha ricevuto la laurea Honoris Causa da parte della prestigiosa John Cabot University. Ma non è stato l’unico ospite d’onore a ricevere questo meritato dono da parte dell’ateneo. Anche Geshe Nicholas Vreeland, monaco buddhista che vive e opera a New York, ha ricevuto la laurea ad honorem per le sue iniziative a favore della tolleranza e della pace nel mondo.

DISCORSO E LANCIO DEL CAPPELLO – Sul pulpito sale anche un altro importante ospite: dopo i contributi delle alte personalità invitate alla cerimonia, lo studente che si è laureato con la media di voti più alta (il Valedictorian) tiene un breve discorso di saluto ai suoi compagni. E’ Victor Xavier Zarour Zarzar, uno studente messicano che ha concluso gli studi “summa cum laude” e il prossimo anno accademico sarà a New York presso l’università CUNY per un dottorato in letterature comparate con borsa di studio piena e stipendio annuale. Dopo la consegna dei diplomi di laurea a tutti gli studenti, la cerimonia si conclude con la proclamazione dei laureati. E alla fine, arriva il lancio del cappello: tutti pronti per un emozionante passo avanti verso il futuro!

E ADESSO…SI FESTEGGIA! – Ma prima di pensare al domani, al termine della cerimonia continua la serata nella cornice della meravigliosa villa Aurelia, sede dell’Accademia Americana a Roma. Non possono mancare infatti i brindisi con i compagni di università, con cui si sono condivisi gli ultimi anni di vita. Si, perché in un’università come la John Cabot, dove il lavoro in gruppo e la discussione è essenziale, si creano legami forti che, in un’occasione importante come la cerimonia di laurea, si stringono ancora di più. E gli abbracci e i ringraziamenti a professori e relatori si susseguono in un crescendo di emozione: ma non è l’ultimo saluto, perché i rapporti nati sono duraturi e continueranno anche dopo l’università.

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta