Gregorio Paltrinieri verso Rio: 'Il mio obiettivo? Toccare davanti a tutti'

manliogrossi
Di manliogrossi

Gregorio Paltrinieri: “L’obiettivo è toccare davanti a tutti”

A Londra il 5° posto mi ha soddisfatto tantissimo, a Rio però non sarebbe il massimo”. A parlare è Gregorio Paltrinieri, specialista dei 1.500 metri stile libero della nostra nazionale di nuoto. Dopo il record mondiale in vasca corta e quello europeo in vasca lunga, in molti lo danno come favorito per la medaglia più prestigiosa: l’oro olimpico. Deciso a “toccare per primo”, ‘Greg’ come ormai tutti lo chiamano, è apparso sicuro delle sue capacità e chissà la sua determinazione potrebbe portarlo a segnare un nuovo record. D’altronde abbassare di qualche centesimo il suo tempo è per lui una sfida più semplice della maturità sostenuta qualche anno fa, nonostante alla fine sia riuscito a strappare alla commissione un buon voto. A scuola, come lui stesso afferma, aveva la media del 7,5 “quindi alla fine ho avuto 80”. Oltre ad esser un campione quindi, è stato anche un bravo studente nonostante l’esame di maturità sia stato per lui emotivamente non facile da affrontare.

Guarda l'intervista a Gregorio Paltrinieri

L'AVVERSARIO DA BATTERE – Il nuoto fa parte del suo DNA, papà Paltrinieri infatti è un ex-nuotatore agonistico e gestisce la piscina dove Greg ha iniziato a muovere le prime bracciate. Inizialmente la sua specialità è stata la rana e solo durante l’adolescenza è diventata lo stile libero. Da quel momento Gregorio ha iniziato a conquistare una medaglia dopo l’altra, arrivando ad essere per tutti l’avversario da battere nei 1.500 metri stile libero. Dopo gli ultimi record, quello europeo e quello mondiale, non resta quindi che sperare di vederlo salire sul gradino più alto del podio alle prossime Olimpiadi di Rio!

Manlio Grossi

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta