Hai un’idea geniale? Il successo arriva con Facebook

 foto di fondatori Facebook

Quante volte hai avuto un’idea geniale ma non sapevi come farla conoscere al mondo. Se hai tenacia e ti manca solo la spinta giusta per avere successo, potresti averla proprio davanti ai tuoi occhi. Quante volte sei andato su Facebook alla ricerca di informazioni e suggerimenti dei tuoi amici? E quante volte hai appoggiato l'iniziativa di altri giovani come te solo con un like alla loro pagina? Pensa che stavolta potresti essere dall'altra parte della bacheca, e Facebook potrebbe aiutarti proprio a far conoscere la tua idea al mondo intero! Proprio come è accaduto ai fondatori di Tonki, Ruggero Frigoli e Alessandra Renis. Ma che cos’è Tonki e, soprattutto, in che modo Facebook li ha aiutati? Lo abbiamo chiesto a Ruggero Frigoli, CEO e co-founder di Tonki che ci ha raccontato la sua storia.

COS’È TONKI - Il CEO e co-founder di Tonki descrive il suo progetto con una frase: "il modo più originale per stampare i momenti più belli della propria vita". Si tratta, infatti, di un foglio di cartone, dalla forma particolare, su cui è possibile stampare le proprie foto. L’idea è nata grazie ad un bellissimo gesto d’amore di Ruggero Frigoli nei confronti della sua attuale compagna, e co-founder di Tonki, Alessandra Renis. Ruggero, poco più di tre anni fa decise di fare una sorpresa alla sua fidanzata che, in quel momento, si trovava a Londra. Ma, arrivato a destinazione si rese conto di non averle portato nulla, se non il cartone con cui aveva fatto l’autostop, che decise di regalare ad Alessandra. Lei, allora, colpita da questo gesto, decise di conservare quel cartone attaccandoci una foto che la ritraeva insieme a Ruggero. Ed è da questo gesto, che è "nata l’idea di Tonki".

FACEBOOK: "LA NOSTRA FINESTRA SUL MONDO" - E alla base del successo di Tonki non c’è solo l’amore ma anche Facebook. Il social network, infatti, è stato davvero determinante in questo e lo ammette lo stesso Ruggero che, non a caso, lo considera "una finestra sul mondo" per la sua azienda e "lo strumento che più di tutti gli altri ci permette di raggiungere le persone di tutto il mondo". Dopo aver iniziato, con una "classica" fan page di Facebook, ed investendo inizialmente pochi euro per le campagne pubblicitarie, ora i fondatori di Tonki possono contare su una "global page" multilingua.

IL SUCCESSO INTERNAZIONALE GRAZIE A FACEBOOKMa cos’è una global page di Facebook? E come può aiutarti a far conoscere la tua idea in tutto il mondo? Una global page ti permette di raggiungere le persone di tutto il globo grazie alla gestione di pagine diverse a seconda del Paese. E questo senza doverne creare una per ogni nazione ma utilizzando uno stesso indirizzo web. Cliccando sulla pagina, infatti, si viene automaticamente reindirizzati verso la pagina Facebook dedicata al Paese d’appartenza dell’utente. In questo modo, quindi, è possibile creare contenuti, diversi in base alla nazione in cui vuoi far conoscere la tua idea, in modo tale da poter pianificare strategie social e pubblicitarie sempre più complesse. E, soprattutto, grazie alla global page di Facebook, è possibile arrivare ad avere followers "di varie nazioni in tutto il mondo". Proprio come dichiara il co-founder di Tonki. Cose da tenere mente, insomma, per chi, ha un’idea vincente e vuole raggiungere il successo.

> > > Hai anche tu un’idea vincente ma non sai come raggiungere il successo? Comincia a farti conoscere su Facebook!

Daniel Strippoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta