FaceTime sospeso: un bug "spia" chi riceve la chiamata

manliogrossi
Di manliogrossi

o

Essere ‘spiati’ non è certo una cosa piacevole, eppure se hai usato FaceTime negli ultimi mesi potrebbe esserti accaduto! E’ stato infatti scoperto un bug dell’applicazione per quanto riguarda le videochat di gruppo, che permetteva di ascoltare l’audio del destinatario di una chiamata mentre il suo telefono stava ancora squillando. Addirittura, il bug in alcune circostanze permetteva anche di attivare la videocamera frontale dell’iPhone del ricevente prima che quest’ultimo accettasse la chiamata! Scopri come è stato possibile!


Il bug di FaceTime per "spiare" chi chiami

Alla base del problema una falla, che al momento è stata risolta bloccando le videochiamate di gruppo di FaceTime, presente fin dallo scorso ottobre quando è stata rilasciata la versione 12.1 del sistema operativo iOS. Per sfruttare il bug, bastava avviare una telefonata tramite FaceTime e aggiungere se stessi ai numeri da chiamare. In questo modo l’iPhone interpretava la chiamata come una videoconferenza, trasmettendo l’audio proveniente da tutti i partecipanti, anche quelli che non avevano risposto. Inoltre, premendo il tasto ‘power’ o il volume, anche il video veniva avviato, sempre all’insaputa dell’interlocutore. Apple, scoperto il bug, oltre a bloccare le videochiamate di gruppo, ha confermato che risolverà il problema nell’arco di una settimana.

Manlio Grossi

Skuola | TV
INVALSI 5^ superiore: i consigli dell'esperto

In studio con noi Roberto Ricci, Responsabile Area Prove Invalsi. Con lui capiremo com'è strutturata la prova e le modalità di svolgimento. Sarà un'occasione per toglierti qualsiasi dubbio sui Test INVALSI, potrai infatti inviare la tua domanda e riceverai la risposta in diretta!

25 febbraio 2019 ore 16:30

Segui la diretta