Shopping su Facebook: merce illegale sul marketplace

Facebook Marketplace ha iniziato male. Il nuovo servizio di compravendita on line tra utenti, ideato e promosso da Zuckerberg ha debuttato con un grosso scivolone, che ha causato l'imbarazzo dell'azienda, e portato a scuse ufficiali da parte dei responsabili. Il problema: un errore tecnico inaspettato. E chi può negare che sarà proprio questa imprecisione di sistema, a segnare il fallimento di un competitor che già stava facendo tremare Ebay ed Amazon?

Come funziona Facebook Marketplace

COSA E' SUCCESSO - A poche ore dall'apertura delle vendite tra amici e vicini Facebook, tra gli oggetti messi in vendita, non si sono visti proprio gli oggetti più ordinari, al contrario. Spulciando tra le bacheche degli utenti americani, australiani, inglese e neozelandesi (uniche località dove per ora è partita la novità), hanno iniziato ad apparire nel feed immagini di prodotti insoliti e "fuori legge", di quelli che è più facile trovare nel deep web che su un social network globale. Accanto agli annunci con relativo prezzo, di animali e abbigliamento intimo, sono stati rintracciati tra le foto anche armi da fuoco e droghe con tanto di immagini dedicate e prezzo concorrenziali, tutto sotto gli occhi di tutti, e soprattutto a portata di click di un qualsiasi acquirente. E non c'è voluto molte perché lo sbaglio iniziasse ad essere twittato e diventasse di dominio pubblico.

IL PROBLEMA TECNICO E LE SCUSE UFFICIALI - "Tutta colpa di un problema tecnico" ha riferito Mary Ku, direttrice del Project Management di Facebook, intervistata da sito Quartz, "[il problema] non ha permesso al sistema di revisione automatica del sistema di funzionare come avrebbe dovuto, eliminando tutte quelle offerte non conformi alla policy di Facebook". Per dirla in altri termini, è come sei i controlli automatici di Facebook avessero girato la testa dall'altra parte, senza accorgersi di eventuali irregolarità, causando la violazione. Ma dall'azienda fanno sapere che si sono già messi a lavoro per risolvere il problema. Al momento sono proprio le segnalazioni dei singoli utenti ad aiutare il servizio a rintracciare eventuali sbagli del sistema, in attesa che tutto si sistemi.

Carmine Zaccaro

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Adolescenti e relazioni malate

Quando un rapporto è malato? Quali sono i segnali che devono farti allarmare? Di questo e molto altro parlereno nella prossima puntata con il supporto di un sessuologo.

18 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta