Black Friday 2020, come scegliere il migliore notebook in offerta?

Paolo Ferrara
Di Paolo Ferrara
google meet grid view

La Black week, la settimana in cui tutto costa meno, è sempre vicina. Dal 27 al 30 novembre, infatti, quasi tutte le attività commerciali fisiche e online di tutto il mondo aderiranno al Black Friday e al Cyber Monday, eventi attesissimi per fare acquisti imperdibili. Se anche tu sei alla ricerca di un nuovo computer per affrontare la didattica a distanza o lo smart working, ecco una guida utile per aiutarti a scegliere il migliore notebook.
Cosa aspetti? Vediamo insieme i punti fondamentali da considerare.

Guarda anche


Balck Friday: i consigli per acquisatare un notebook


Come ogni anno, il giorno successivo al Thanksgiving Day l’America e il mondo intero festeggiano il Black Friday, la giornata dedicata interamente allo shopping. Con l’aggiunta del Cyber Monday, il lunedì per gli acquisti sugli e-commerce, i clienti di tutto il mondo avranno a disposizione quattro giorni per accedere ad offerte speciali e sconti imperdibili. Tra i prodotti più ricercati ogni anno ci sono i dispositivi digitali, quali computer, tablet e smartphone. Se anche tu hai bisogno di un nuovo computer per affrontare le lezioni online della didattica distanza o per continuare il tuo lavoro in smart working, ecco tutti i punti fondamentali che devi tenere in mente se vorrai acquistare un notebook in offerta. Prima di illustrarti i diversi punti della guida che abbiamo elaborato, occorre fare una precisazione: la scelta del dispositivo da acquistare dipende soprattutto dall’uso che ne farai. Se hai bisogno di un notebook destinato all’uso domestico, ovvero per fare semplici ricerche, guardare film e ascoltare musica, potresti puntare a un dispositivo economico. Ecco cosa devi tenere in mente prima di acquistare un notebook:

Display: i monitor dei PC sono tipicamente dei pannelli LCD dotati di retro-illuminazione LED che variano in tipo di display, lucido o opaco, e in dimensioni in pollici. Se hai bisogno di un computer potente che ti permetta anche di vedere film in alta qualità, ti consigliamo di affidarti alle risoluzioni HD, Full HD o 4K.

RAM: quante volte ha ascoltato hai sentito parlare della RAM senza mai capire ci cosa si trattasse? La RAM è un tipo di memoria volatile caratterizzata dal permettere l'accesso diretto a qualunque indirizzo di memoria con lo stesso tempo di accesso. In parole più semplici, è uno spazio in cui il computer è in grado di immagazzinare e recuperare in tempi brevissimi i dati di cui ha bisogno per espletare le sue funzioni. Per questo ci consigliamo di scegliere un computer che abbia almeno 8 GB di RAM e che quest’ultima sia espandibile. Se dovrai utilizzare il dispositivo per operazioni elementari, invece, sarà sufficiente una RAM di 4 GB.

CPU: per CPU si intende unità centrale di elaborazione, ovvero il processore centrale del computer. Ci sono diversi tipi di processori e la famiglia più usata dalle marche e quella degli Intel che si divide in Core i3, i5 e i7. Più aumenta la scala numerica più potente sarà il computer. Se se hai bisogno di un dispositivo per fare semplici operazioni sarà sufficiente una fascia bassa se invece hai bisogno di un computer potente per usare programmi pesanti e necessario puntare alla gamma i7.
  • Spazio di archiviazione: se hai bisogno di un computer efficiente per fare operazioni pesanti è meglio puntare sui notebook con dischi SSD e con una memoria interna di almeno 256 GB.


  • Skuola | TV
    Non perdere la prossima puntata!

    Curioso di conoscere l'ospite della prossima live? Continua a seguirci!

    11 marzo 2021 ore 16:00

    Segui la diretta