Pokémon GO finalmente in Italia: giocaci con il drone

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

Pokémon Go: uscito la versione ufficiale in Italia

L'attesa è finita, Pokemon GO è arrivato in Italia. Da questa mattina è iniziata la frenetica corsa al download su Play Store e Apple Store, per essere i primi a scaricare il gioco più chiacchierato del pianeta. La Pokémon mania nei giorni scorsi aveva colpito in tanti, tanto da spingerli a cercare ogni modo per aver l'app in anteprima. C'è chi si è affidato a versioni illegali, mettendo a rischio la sicurezza dello smartphone, chi ha cambiato la nazionalità del device per scaricare le versioni americane e neozelandesi, unici paesi in cui è uscito nelle scorse settimane. Ma da oggi non c'è più da aspettare, solo da giocare: anzi approfitta dei nostri consigli per diventare un master a Pokémon Go.

Come si gioca a Pokémon Go!

#POKEMONGOITALY: L'HASTAG IMPAZZA - Alla notizia del rilascio ufficiale in Italia, anche i social hanno reagito. Su Twitter in pochissimo tempo è dilagato letteralmente l'hashtag #PokemonGoItaly, con cui gli utenti hanno annunciato l'evento. Tweet di festa e gioia virtuale, espressa in 140 caratteri per scaricare finalmente le attese che avevano tenuto tenuto in ansia centinaia di futuri cacciatori di Pokémon. Ma non solo, non sono infatti mancate anche note ironiche e messaggi divertenti.






PER CATTURARE I POKEMON ARRIVA IL DRONE - Ma per rendere la vita più facile ai futuri giocatori, c'è già chi ha pensato a soluzioni tecnologiche per la caccia. La TRNDlabs, come riporta Wired.it, con un tempismo perfetto ha messo in produzione il primo drone per giocare a Pokémon GO. Si tratta di un piccolissimo aggeggio volante che si collega con il wifi del telefono. Il piccolo velivolo è fornito un telecomando simile a una dock station in cui posizionare e fissare il telefonino, che serve come navigatore per rintracciare gli animaletti sparsi per il mondo reale. Per i Pokémon non ci sarà più scampo, non potranno più nascondersi in posti inaccessibili, saranno braccati, anche dall'alto.

Carmine Zaccaro

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta