"Sheep and the City": un gregge a New York

Mirko C.
Di Mirko C.

"Sheep and the City": un gregge a New York

La Grande Mela sta per essere invasa da un gregge di pecore. Al Bryant Park - uno dei parchi più frequentati della metropoli statunitense - oltre che giocare a bocce, a scacchi e fare pic-nic si potranno incontrare trenta esemplari di pecora.

FERTILIZZANTE NATURALE - Gli animali saranno portati in città il 27 settembre e fertilizzeranno l'erba di Bryant Park come parte di un evento realizzato per promuovere la Campaign for wool (Propaganda per la lana). Gli animali – parte della campagna promozionale avviata nel 2010 dal Principe di Galles, Carlo d'Inghilterra – potranno pascolare in un'area recintata con plexiglass perché possano essere visti dai visitatori.

I BENEFICI DELLA LANA - La campagna a favore della lana è stata lanciata per porre un freno al declino generale dell'industria laniera, con il prezzo della materia prima in crollo e il numero delle pecore ridotto. Lo scopo è promuovere i benefici del tessuto come la durevolezza, la facilità di lavaggio e la traspirabilità.

UN PARCO RICOPERTO DI LANA - Gli organizzatori vogliono drenare l'acqua dalla fontana del parco e riempirla con lana e fili. Inoltre, anche molti alberi saranno ricoperti del tessuto. In un apposito tavolo verrà mostrata la procedura di selezione della lana grezza. Si potrà dare briglia sciolta alla propria creatività grazie a postazioni per attività di artigianato e lavoro a maglia. Perfino un letto su misura realizzato in lana: l'artigiano che lo ha realizzato spiegherà come. E per non privare gli stressati newyorchesi delle proprie sessioni di yoga, un negozio di arredi per interni fornirà tappeti di lana per potersi esercitare.

Fonte: TGCOM24

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta