Ecco Hater, l’app che fa innamorare chi odia le stesse cose

manliogrossi
Di manliogrossi

Hater, arriva l’app per chi odia le stesse cose

L’amore unisce, l’odio divide. Questa convinzione, data pe assodata da tutti, potrebbe iniziare a vacillare. La causa è da imputare a Hater, una nuova app di dating che ha come scopo proprio quello di far conoscere chi odia le stesse cose. Si avete capito bene, ecco come funziona.

Come funziona


Scaricata l’app, avrai la possibilità di dire la tua su più di 3mila argomenti che riguardano diversi ambiti. Per ognuno potrai esprimere il tuo gradimento puntando il dito su un emoji: in alto per l’amore, in basso per l’odio, a destra per dire che ti piace e a sinistra che non apprezzi. Una volta completato, Hater ti farà visionare tutti i profili compatibili con i tuoi interessi.

La logica innovativa di Hater


Se gli altri social network hanno come scopo quello di condividere sentimenti positivi, Hater si basa su una logica decisamente opposta. Ad unire le persone sono le comuni antipatie. L’app quindi ti permetterà di conoscere persone che odiano le tue stesse cose. Sarà forse più utile per conoscere l’anima gemella? Una cosa è certa, alcuni studi in campo psicologico dimostrano che un atteggiamento negativo nei confronti di qualcosa può unire due persone.

Manlio Grossi

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta