Arriva il primo notebook con schermo curvo per gli appassionati di videogames!

Marcello G.
Di Marcello G.

acer predator x21 primo notebook schermo curvo videogiochi

Se nei prossimi mesi vi capiterà di vedere qualcuno impegnato a giocare con un notebook dalle forme strane, dal design ultramoderno ed estremamente massiccio non è detto che si tratti di un’allucinazione. Potreste avere di fronte il nuovo Acer Predator x21, il notebook che promette di rivoluzionare il concetto di gaming in mobilità.

Acer Predator x21: scoprilo in anteprima!

IL PRIMO NOTEBOOK CON LO SCHERMO CURVO - Presentato all’ultima IFA di Berlino, la grande fiera dell’elettronica di fine estate (appena conclusa) - dove ha anche vinto il premio come "miglior sorpresa" - il Predator x21 ha fatto immediatamente notizia per una grande novità: è infatti il primo computer portatile a montare uno schermo curvo, un pannello da 21 pollici con tecnologia IPS, ad alta definizione (la stessa usata per i monitor di ultima generazione collegati ai Pc fissi) che renderà l’esperienza di gioco più “avvolgente”, simile a quella vissuta tra le mura domestiche. Ma questa è solo la caratteristica più evidente dell’azienda di Taiwan; perché sotto il “cofano” del Predator c’è più di una novità.

IL MONITOR SI ADATTA AL TUO SGUARDO - Come la tecnologia di tracciamento oculare: una combinazione di sensori a infrarossi installati sullo schermo e un software interno che permetteranno di giocare in maniera quanto mai realistica, calandosi nell’ambiente di gioco. Grazie a questo assistente visivo, infatti, sarà possibile individuare i nemici nei giochi “sparatutto”, mirare e colpire; ci si potrà muovere e nascondersi nell’area di gioco semplicemente fissando dei punti sul monitor; si avrà sempre la luminosità ottimale dello schermo sfruttando un sistema d’illuminazione dinamica.

E poi c’è l’Infinite Screen, una cosa mai vista: la visuale si sposta assieme ai nostri occhi e, meraviglia delle meraviglie, quando con lo sguardo si raggiunge il bordo dello schermo anche l’immagine sullo sfondo ruoterà per impedire di “scontrarci” con la cornice del monitor. Un sistema che, applicato alle altre funzioni del notebook, consentirà ad esempio di scorrere le pagine letteralmente con gli occhi.

QUANTA POTENZA DENTRO LA SCATOLA! - Le altri componenti, comunque, non scherzano affatto: processore Intel Core di 7^ generazione, Ram a 64gb, 4 slot per installare schede SSD e arrivare fino a 4 terabyte di memoria (per caricare centinaia di titoli e salvare ore di gioco), due potenti schede video da gaming, 5 ventole di raffreddamento (una è visibile attraverso un vetro applicato sulla tastiera) e un sistema audio 4.2 ‘Dolby’ formato da 4 altoparlanti e 2 subwoofer.

Innovazione, però, anche sulla scocca, dal design decisamente “aggressivo”: fa il suo esordio il tastierino numerico che, se girato, si trasforma in touchpad; la tastiera “classica”, invece, è retroilluminata e ogni tasto può essere personalizzato con il comando che più ci fa comodo.

SOLO PER VERI APPASSIONATI - Un bestione che, come prevedibile, ha nella portabilità e nei costi i suoi punti deboli: si parla, da un lato, di un peso che varia tra i 6 e gli 8 kg che lo rendono praticamente intrasportabile; mentre il prezzo finale dovrebbe aggirarsi attorno ai 2500 euro.
Del resto non si può avere tutto e il Predator x21 non potrebbe essere altro che un prodotto per veri malati di videogames, console, intrattenimento e tutto quel che gli ruota attorno. Per questo probabilmente non verrà neanche prodotto in serie ma venduto solo su ordinazione, a partire dall’inizio del 2017.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta