Bamboccioni a chi? Studenti: il problema è il diritto allo studio

manliogrossi
Di manliogrossi

Bamboccioni a chi? Studenti: il problema è il diritto allo studio

Tutto ciò che riguarda i giovani fa sempre notizia soprattutto se letto in modo negativo. Così anche per l’ultimo dato emerso dal rapporto Eurostat secondo il quale i giovani italiani tra i 18 e i 34 anni vanno a vivere in autonomia in ritardo rispetto alla media europea. Dopo esser apparsa su tanti organi di stampa, immediato è arrivato il commento da parte delle associazioni studentesche che hanno sottolineato come la causa di questo fenomeno sia la situazione del diritto allo studio nel nostro Paese. Ecco che cosa hanno detto!


Il commento delle associazioni studentesche

Gianmarco Manfreda, coordinatore nazionale della Rete degli Studenti risponde alle critiche tirando in ballo l’ottava indagine Eurostudent 2016-2018 dove viene evidenziato che “gli studenti italiani studiano molto, più della media dei coetanei europei, non si accontentano della laurea e puntano a specializzarsi, vanno all'estero quando possono grazie all'Erasmus e soprattutto in tantissimi fanno piccoli lavori per mantenersi e non pesare sulle famiglie”. A rincarare la dose Enrico Gulluni, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari che punta il dito contro la situazione del diritto allo studio in Italia. “Mentre il governo – dichiara Gulluni - festeggia la grande conquista dello stanziamento di dieci milioni di euro (briciole, quando solo per coprire gli idonei non beneficiari di borsa di studio ne servirebbero 150) i posti letto nel DSU italiano sono un terzo di quelli francesi, la metà delle richieste di alloggio non viene soddisfatta e le stesse borse di studio sono insufficienti”. Non si può quindi, secondo il coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari, confrontare la situazione italiana con quella di altri Paesi europei senza tenere conto la differenza nel supporto economico tra gli studenti italiani e i loro colleghi. “Bisogna – concludono Manfreda e Gulluni – che si investa seriamente sul diritto allo studio e sul welfare studentesco”.
Skuola | TV
I MARNIK ospiti della Skuola Tv!

Emanuele Longo e Alessandro Martello, dj e producers, saranno gli ospiti della videochat di martedì prossimo! Non perdere la puntata!

22 gennaio 2019 ore 15:30

Segui la diretta