Patente, in arrivo forti rincari: costerà fino a 1000 euro

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino
rincari patente

Cari diciottenni, fate molta attenzione all'iscrizione a scuola guida. Quasi a sorpresa è in arrivo un sostanzioso aumento dei costi per il conseguimento della patente. Come si è arrivati a questo improvviso rincaro? Tutto nasce dalla decisione dell'Agenzia delle Entrate che, con una risoluzione del 2 settembre, ha stabilito che le lezioni di scuola guida non potranno più godere dell'esenzione Iva.



Rincari anche per chi ha già conseguito la patente

Il provvedimento fa seguito ad una sentenza della Corte di Giustizia Ue del 2019 e scatta anche la retroattività dal 2015 ad oggi.
Il provvedimento interessa, infatti, tutti coloro che hanno conseguito le patenti B e C1 dopo l'1 Gennaio 2015. Le autoscuole potrebbero infatti chiedere agli allievi degli anni passati l’integrazione, che corrisponde al 22 per cento del totale, delle cifre pagate per i corsi di scuola guida pregressi.
Per rispettare il provvedimento, le aziende dovranno anche restituire l'Iva degli ultimi quattro anni e potranno far ricadere le spese sulle spalle dei clienti. Sono 3,8 milioni le patenti conseguite dal 2014 al 2018.

Autoscuole sul piede di guerra

Una decisione che ha messo sul piede di guerra le autoscuole: in concreto si tratta di 3,8 milioni di patenti conseguite dal 2014 e dal 2018. Non potendo imporre le tasse ai propri ex allievi, le autoscuole dovranno quindi provvedere di tasca propria.
La decisione dell'Agenzia delle Entrate trae origine dalla sentenza del 14 marzo scorso della Corte di Giustizia Ue che ha escluso dall'esenzione Iva le lezioni di scuola guida "in quanto questa categoria di insegnamento non rientra in quelle di ambito scolastico o universitario".
Secondo le autoscuole si passerà dai 700 euro medi agli 854 di adesso fino addirittura, in alcuni casi, 1000-1200 euro. La Confarca (Confederazione Autoscuole riunite e consulenti automobilistici) ha già annunciato la mobilitazione. A giudizio della Confederazione "si rischia di allontanare i giovani dalla possibilità di accedere a un corso di guida, minando seriamente tutti gli sforzi fatti fino ad oggi per la sicurezza stradale".
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta