In forma in 7 giorni: ti basterà camminare

dimagrire camminando

Ti guardi allo specchio, ti piaci, ma allo stesso tempo noti un rotolino in più rispetto ad un paio di settimane fa. Sarà che con l'arrivo della primavera hai esagerato con gli aperitivi, o forse è tutta colpa del pranzo di Pasqua, fatto sta che ti piacerebbe recuperare un fisico più tonico. Allo stesso tempo, però, non vuoi farti condizionare dagli orari e dai prezzi della palestra. La soluzione è molto semplice: vai a camminare. A dimostrare che questa trovata è davvero efficiente, sono stati i ricercatori della London School of Economics, secondo i quali la camminata veloce è meglio di un'ora di palestra. Ti basteranno 30 minuti a passo svelto al giorno. Si parte con un approccio morbido (per evitare di dare shock al corpo) fino a integrare la camminata nella routine quotidiana. Le cuffiette alle orecchie e la camminata può iniziare. Ecco un programma settimanale consigliato su Vanity Fair.

# Lunedì

Metti delle scarpe comode e munisciti di un lettore mp3 per distrarti. Si parte con una leggera camminata da 20-30 minuti. Fai un percorso semplice che conosci bene.

# Martedì

L'indomani si inizia a carburare. Individua dei luoghi che stimolino l'intensità del tuo lavoro (per esempio piccole salite). Il workout del martedì prevede di "alternare 30 secondi di camminata veloce e 30 secondi di camminata moderata per 20-30 minuti".

# Mercoledì

Non sei neanche a metà settimana, purtroppo. Che si fa quindi il mercoledì? Si stimola il corpo con degli esercizi e la camminata per un totale di 30 minuti. Quindi, fai prima tre minuti di camminata, fermati e per 30 secondi fai per ogni gamba lo stesso numero di affondi, piegamenti sulle braccia, skip con le ginocchia alte, jumping jack e squat.

# Giovedì

Il giorno dopo arriva in soccorso l'elastico per tonificare le braccia. E se non ce l'hai rimedia con due bottiglie d'acqua. Ecco come si articola il lavoro: per ogni tre minuti di camminata, tieni un elastico da un'estremità all'altra con le braccia all’altezza delle spalle. Allunga l’elastico, aprendo le braccia e cercando di non abbassarlo mai. Fai almeno una decina di ripetizioni, poi cammina.

E se piove? Ecco un modo per fare fitness in casa!

# Venerdì

Il giorno della baldoria notturna comincia con 2 minuti di camminata veloce seguita da altrettanti di intervallo. Ti piacerebbe finisse così? In realtà ti spettano 30 secondi di affondi, skip a ginocchia alte o squat, seguiti da altri 2 minuti di camminata e 30 secondi di elastici (sostituibili sempre con le bottiglie) e di nuovo 2 minuti di camminata. Non perdere il conto, devi arrivare sempre a 30 minuti.

# Sabato

Anche il sabato si parte con la camminata veloce. Ma dato che è pur sempre un giorno di relax non c'è bisogno di fare esercizi o prendere elastici. Ma occhio a non perdere di vista le regole essenziali: tirare in dentro gli addominali, stringete i glutei e spingete con i talloni.

# Domenica

La domenica è pur sempre domenica. Non devi rinunciare al piacere del riposo e per questo ti basterà fare una leggera passeggiata di 30 minuti, meglio ancora se in compagnia.

Serena Santoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta