Arriva Tsu: come fare i soldi sul social

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

Arriva Tsu: come fare i soldi sul social

Arriva dagli Stati Uniti e promette di far guadagnare i propri utenti. Tsu è un nuovo social network che paga chi condivide foto, video e post sulla sua piattaforma. Si può accedere al servizio solo su invito, i guadagni sembrano essere reali e a quanto pare ha già ottenuto enorme successo, infatti negli Usa ha ricevuto un finanziamento di 7 milioni di dollari, oltre all'interesse mostrato da circa 2 milioni di persone iscritte sul social.

Studenti e Social Network: guarda il servizio di MTV con i dati Skuola.net!

TSU IL SOCIAL CHE RIPAGA - Un social d'elite? Forse, di sicuro è per pochi. Tsu non è una piattaforma completamente aperta, infatti, si può accedere soltanto su invito. Dopo essere entrati tramite "amicizia" si può iniziare a far fruttare il proprio tempo libero e la propria attività social. Tsu è molto simile a Facebook per quanto riguarda la grafica: immaginate di avere davanti la piattaforma di Zuckerberg, spogliatela dei vari flussi a destra delle notizie recenti, dei gruppi a cui siete iscritti che vi compaiono sulla sinistra, insieme agli eventi e tutto il resto. Dopo aver fatto questo vi ritroverete soltanto con la timeline principale dove postare e condividere: ecco, vi siete fatti un'idea di Tsu.

COME FUNZIONA: PARLIAMO DI SOLDI - I grandi capi di Tsu hanno l'obiettivo di creare una comunità di utenti che condivida foto, post o video di una certa qualità, tutto materiale personale, così da evitare problemi sul diritto d'autore. Tsu suggerisce ai propri utenti anche i possibili contenuti, con una certa "potenza virale". Dopo aver condiviso un contenuto, scatta un effetto a catena che attiva l'operazione del guadagno attraverso la pubblicità sul sito. Infatti, ogni utente che ne invita un'altro può creare dei potenziali clienti grazie alla viralità dei post, e Tsu promette che tutti i guadagni generati dai contenuti condivisi saranno poi distribuiti tra gli utenti. Addirittura, andranno agli utenti il 90% dei guadagni, mentre Tsu tiene per sè solo il 10%. La distribuzione del denaro avviene attraverso un algoritmo gerarchico che ovviamente premia i primi che hanno condiviso il post.

Carmine Zaccaro

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta