Neknomination: ora tocca al Trio Medusa

oltre1sguardo
Di oltre1sguardo

trio medusa risponde al neknominate

Come abbiamo già scritto, sul web impazza una catena di Sant’Antonio che non prevede, però, l’invio di 100 sms ad altrettanti amici. Una catena che impone di rischiare la vita: bere e cimentarsi da ubriachi in imprese assurde e pericolose. Il tutto riprendendosi con telecamera o smartphone e invitare altri amici a proseguire il gioco. Moltissime, troppe, sono già le vittime di questo stupido gioco. Però anche il Trio Medusa si è messo in gioco rispondendo ad una nomination. Ma lo ha fatto in un modo molto particolare.

LE NOMINATION

– Come ormai sappiamo bene, il gioco prende il nome dal ‘neck’, il collo della bottiglia e la ‘nomination’, nota a tutti grazie ai reality che le utilizzano. Qui in Italia la catena è stata per fortuna interrotta. Alcuni ragazzi di Bologna che, nominati e nominando altri amici a loro volta, hanno preferito dedicarsi poesie e stralci di libri di ogni autore e genere. Insomma, se state cercando ispirazione per la vostra prossima lettura, questo potrebbe essere uno spunto! Il primo però è stato Enrico Stradi, uno studente di Reggio Emilia che, nominato, ha deciso di riprendersi mentre preferiva bere un’aranciata. E ha italianizzato la catena. Al posto del neck della bottiglia ha deciso di citare Nek - all’anagrafe Filippo Neviani, il cantante di Sassuolo - e ha lasciato la sfida aperta: chi ha il coraggio di riprendersi mentre canta un pezzo di una canzone, appunto, di Nek?

LA RISPOSTA DEI VIP

– Dal mondo dei famosi non sono mancate risposte! E proprio Nek non poteva tirarsi indietro. Anzi è stato il primo a reinterpretare se stesso e a nominare Biagio Antonacci. A questo punto, non è mancata la replica del Trio Medusa che ha risposto a modo suo, durante una puntata del programma ‘Chiamate Roma Triuno Triuno’. Dagli studi di Radio DeeJay Gabriele, Furio e Giorgio hanno avuto la geniale idea di cantare un pezzo, in versione corale di ‘In te’. Non solo, ovviamente, con i microfoni aperti ma soprattutto sotto l’occhio delle telecamere che hanno rispeso la scenetta. Il trio comico si traveste anche da trio canterino, interpretando il brano con brio, la personalità scanzonata che li contraddistingue e l’affiatamento degno delle migliori rock band. Impossibile non farsi strappare un sorriso dall’iniziativa generale e dall’esecuzione caratteristica. Curiosi di sapere chi sarà il prossimo? Il Trio Medusa, smessi i panni dei cantanti di lungo corso, ha nominato gli altri colleghi speaker delle emittenti radiofoniche. In particolare, hanno rivolto un invito speciale a Linus, collega e amico di Radio DeeJay e Paoletta di Radio Italia. Un modo, sicuramente, per unire le forze di tutte le emittenti radio in un progetto complessivo e più grande e lanciare un messaggio ai giovani pieno di positività.

CAMBIARE LE REGOLE

- La competizione è aperta e la nomination è stata dichiarata. Adesso siamo proprio curiosi di sapere chi sarà a raccogliere il guanto della sfida e a cantare una canzone di Nek. Avete anche il permesso di fare le prove prima cantando sotto la doccia.

E tu, cosa faresti se venissi nominato?

di Alessia Bellezza

Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta