Ragazzi, fate i pasticceri

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

fate i pasticceri, quando il mestiere è da gustare

La vita è amara ma il lavoro potrebbe renderla più dolce. Il pasticciere Riccardo Civita, ospite di alcune trasmissioni andate in onda sulla Rai “La vita in diretta” e “La vecchia fattoria”, consiglia ai giovani in crisi e in cerca di lavoro di provare la strada della cucina e della pasticceria.

UNA SCELTA PIU’ DOLCE – Il settore artigianale è alla ricerca di nuove persone da assumere, meglio se giovani, più aperti ad imparare un mestiere. La pasticceria è uno degli ambienti lavorativi che offre maggiori possibilità di crescita e tante opportunità per ragazzi e studenti, parola di Riccardo Civita.
Il mastro pasticciere sfida la crisi e va in controtendenza, offre posti di lavoro nella cittadina di Ruvo a giovani volenterosi. Quale? Il pasticciere.

Guarda i giudizi di Masterchef


Fonte TheLegendFrasta

UN DOLCE LAVORO – Il posto fisso è un lontano miraggio per molti studenti ormai e per tanti giovani, ma mirare a qualcosa di diverso non fa male. Perché allora non pensare ad un lavoro sopra le righe? Il pasticciere. Diventare un cuoco provetto o uno chef è il sogno di molti. Da quanto in tv impazzano i programmi di cucina alla Masterchef, sono rimasti in pochi quelli che non hanno osato dare sfogo alla fantasia tra i fornelli o che non si sono avventurati tra padelle e salsine per sorprendere amiche e fidanzati.

DAL TALENT ALLA REALTA’ – I programmi televisivi sono un buon modo per iniziare a pensare di fare lo chef o il pasticciere, diventarlo è faticoso e frutto di un duro lavoro, di studio e pratica. Cambiare la propria vita e intraprendere la strada del settore culinario potrebbe essere una valida alternativa alla disoccupazione. Dalla semplice passione per i talent di cucina all’apertura di un proprio locale il passo è breve, basta partire.

ALBERGHIERO IN CRESCITA: VIVA GLI CHEF – Boom di aspiranti chef, quest’anno, tra i banchi di scuola superiore. Non è un caso che qualcuno abbia ribattezzato il fenomeno come “effetto masterchef”. Gli Istituti professionali hanno raccolto infatti il 19,1% delle iscrizioni ed è soprattutto l’Alberghiero a far salire le quotazioni dei Professionali, complice anche l'onnipresenza mediatica di personaggi come Joe Bastianich e Gordon Ramsey, che hanno fatto riscoprire il fascino e il prestigio delle professioni enogastronomiche. Con quasi 49.000 domande di iscrizione, il 9,2% del totale nazionale, l'Alberghiero si posiziona come l’indirizzo al secondo posto fra i più richiesti in Italia.

Carmine Zaccaro

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta