Back to school social: 10 motivi per non tornare

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

su Twitter impazzano i motivi per non iniziare la scuola

Il back to school è dietro l’angolo e tantissimi ragazzi già dalla prossima settimana torneranno a sedersi nuovamente tra i loro banchi. Purtroppo, il ritorno in classe è davvero difficile da accettare e, tra chi lamenta mal di pancia al solo pensiero di rivedere i prof e chi ancora non ha ancora finito i compiti per le vacanze, su Twitter sta impazzando uno strano hashtag che ha l’obiettivo di motivare a restare in vacanza: #10buonimotivipernoniniziarelascuola.

NON TORNO PERCHÉ… - Tra le scuse che gli studenti si inventano senza troppa difficoltà per argomentare perché è meglio restare in vacanza, ce ne sono alcune davvero divertenti che potrebbero convincere a non tornare a scuola anche il professore più severo. E, soprattutto, in maniera ironica potrebbero motivare tante altre tipologie di genitori e ragazzi a fare qualsiasi cosa pur di non tornare a studiare. Tra tantissime scuse, ecco le più simpatiche:

L’anti crisi economica
Risparmio sulla scuola se sto a casa.

Il cauto e previdente
Se torno a scuola il mio letto si raffredderà, prenderà la febbre e morirà.

L’avventuriero
Non posso tornare a scuola. Devo finire di cercare le sfere del drago!

Il naturalista
Mi ha chiamato Bear Grylls per raggiungerlo in Amazzonia. Mi dispiace, devo aiutarlo.

Il lavoratore
Devo diventare vucumprà professionista.

Il sognatore social
Mia madre mi ha detto che devo seguire i miei sogni. Devi diventare un loro follower e restare a casa per seguirli su Twitter.

Il cuoco
Devo riempire d’acqua uno scolapasta.

Il nerd
Non ho ancora comprato una memory card per il mio cervello.

La fata
Devo salvare Alfea dagli attacchi delle Trix e diventare un fata Enchantix.

Il salutista
Lo zaino pieno di libri danneggia la schiena.

E tu motivi hai per non tornare a scuola?

Serena Rosticci

Commenti
Consigliato per te
Che scuola ha fatto Fedez?
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta