Decorazioni natalizie: la rivincita del fai da te

francesca_fortini
Di francesca_fortini

idee per decorazioni natalizie fai da te

Siete finanziariamente al verde, ma ci tenete che la vostra casa esploda di decorazioni natalizie? Siete stanchi di addobbare l’albero con le solite palline colorate e vorreste stupire amici e famiglia con qualcosa di mai visto prima? Allora provate a seguire questi semplici consigli “fai da te”: tutto ciò che vi occorre è del materiale riciclato, tanta fantasia e, perché no, la voglia di condividere i preparativi coi vostri cari.

L’ALBERO AL PROFUMO DI AGRUMI – La tradizione vuole che l’albero di Natale si addobbi l’8 Dicembre, ma c’è sempre qualche ritardatario da ultimo minuto che si è lasciato questa gioiosa incombenza proprio alle porte della vigilia, magari col desiderio di gettare nella spazzatura le vecchie, solite decorazioni. Se anche voi fate parte di questa categoria Skuola.net ha la soluzione: perché non utilizzare materiali naturali come arance, bastoncini di cannella e chiodi di garofano, che oltre a farvi fare bella figura, possano avvolgere tutta la casa in un caldo profumo esotico? Prendete, allora, delle fettine di arancia, e lasciatele essiccare in forno, facendo attenzione che non anneriscano. Applicatevi, poi,i chiodini di garofano in modo che assumano delle forme a vostro piacimento e aggiungete, se volete, i bastoncini di cannella, dei ramoscelli di vischio o delle foglie d’alloro: le vostre arance sono pronte per essere appese all’albero, magari con del nastro rosso o dorato.

LA TAVOLA IMBANDITA – Ci siamo, la cena è pronta e i parenti stanno per arrivare, ma come fare per personalizzare la tavola in modo originale? Per prima cosa, il centrotavola. Prendete due o tre vasetti di quelli che si usano per le conserve di marmellata e, sul fondo, metteteci del sale grosso, magari con della porporina per renderlo più brillante. Aggiungete dei rametti di rosmarino e delle candeline basse. Se volete mantenere il tema dell’albero, legate intorno ai barattoli un nastro con i bastoncini di cannella o con del vischio; una bella idea, se sapete dove trovarle facilmente, potrebbe essere quella di aggiungere delle piccole pigne. Per i fermaposate, un’idea di assoluta semplicità: legatele con del nastro del colore che avete scelto finora come tema e applicate sul fiocco delle pigne o, se vi è più semplice trovarlo, delle piccole decorazioni di agrifoglio. Et voilà, avrete una tavola sobria, ma allo stesso tempo molto natalizia: non vi resta che portare i piatti in tavola!

L’ATMOSFERA GIUSTA – L’albero e la tavola sono finalmente pronti, ma cosa manca per dare l’ultimo tocco alla vostra casa? Ricordate che i vecchi detti popolari hanno sempre ragione e, in questo caso, vale la regola de “il troppo storpia”. Non esagerate con fiocchi e lustrini, quindi, o rischierete soltanto di appesantire l’atmosfera. L’idea migliore, a questo punto, è quella di limitarsi ad accendere il camino se l’avete, o, in caso contrario, a lasciare un po’ qua e un po’ là nella sala delle candele decorate con pigne ed agrifoglio. Lasciate partire lo stereo con la compilation delle migliori canzoni natalizie ed il gioco è fatto: avete creato l’ambiente perfetto per godervi appieno le feste insieme ai vostri cari.

Anche voi, quest’anno, avete scelto delle decorazioni handmade?

Francesca Fortini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta