15mila retweet: studente salvato dal compito

barattano il compito con retweet in America

Niente esami se si raggiungono i 15000 retweet: accade in America dove, grazie ad un accordo con l'insegnante e una buona quantità di followers, un astuto studente è riuscito ad evitare di sostenere il compito di fine anno. Niente più che una scommessa, che però è valsa a Andrew Muennik una buona dose di tranquillità e le vacanze anticipate. Ora il suo esempio è seguito in tutta America e si moltiplicano sul Social Network le foto che raffigurano studenti e professori intenti a stringere il patto, con tanto di lavagna che stabilisce il numero-obiettivo. A quel punto, saranno solo le condivisioni a stabilire chi ne uscirà vincitore. E voi barattereste migliaia di retweet con un'interrogazione?

ANDREW VS STORIA DELL'ARTE - Si chiama Andrew Muennink e viene dal Texas, ed è attivissimo su Twitter dove conta circa 2300 followers. Andrew avrebbe dovuto sostenere un difficilissimo compito di Arte di fine anno, ma è riuscito a fare un accordo con la sua prof: se fosse riuscito a raggiungere 15000 retweet in poco più di due settimane, l’insegnante l'avrebbe annullato. E così Andrew è riuscito a salvarsi dall'incubo dell'esame: in pochissimo tempo il suo tweet si è diffuso e ha raggiunto l’obiettivo, anche in anticipo rispetto della data prevista.

MIGLIAIA DI RETWEET PER UN' INTERROGAZIONE - L'esempio di Andrew ha spopolato tra i profili Twitter degli studenti d'oltreoceano. Del resto, non fareste anche voi lo stesso? Moltissimi altri studenti delle città degli Stati Uniti hanno scommesso con gli insegnanti di riuscire a totalizzare un certo numero di retweet, con in palio l'interrogazione, il compito o l'esame. Su Twitter sono apparse così dozzine di foto raffiguranti studenti e insegnanti che si stringono la mano con il numero di retweet necessari a far cancellare l’esame scritto sulla lavagna. Il numero da raggiungere cambia sempre, forse a seconda della benevolenza del professore.

E TU, LO FARESTI? - Che domande! Scommettiamo che la nuova moda del patto con i prof andrà per la maggiore dal prossimo anno scolastico, e che la nuova usanza americana non tarderà ad arrivare anche nel nostro paese. Chi sarà il primo a cominciare? Lo sapremo sicuramente grazie ad un Tweet!

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta