20 momenti Pixar che ti fanno piangere ogni volta

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di momenti pixar che fanno sempre piangere

Davanti a un film Disney Pixar siamo tutti eterni bambini, ammettiamolo. Mentre li guardiamo ridiamo e ci commuoviamo, restiamo senza parole e spesso con un po' di pelle d'oca addosso. E sì, piangiamo anche tutte le volte che vediamo delle scene particolari. E quando dico "tutte", intendo proprio nel senso letterale del termine. Adesso che al cinema torna un film della nostra casa di produzione preferita, "Inside Out", Vediamo 20 di questi momenti targati Pixar e suggeriti da BuzzFeed che riescono a strapparci una lacrimuccia ogni volta che li guardiamo, fosse pure la milionesima.

#20. Buzz, Woody e tutto il gruppo che si tiene per mano accettando di morire, Toy Story 3

morire gruppo toy story

Ma insieme. Perchè i veri amici non ti abbandonano mai, nemmeno nei momenti più duri e tragici. Anche perchè poi, in un modo o nell'altro ti salvano.

#19. Sally che racconta la storia della Route 66 e di come le cose sono cambiate dopo la costruzione dell'autostrada, Cars

foto di route 66

"La strada è un tutt'uno con la terra, capisci? Sorge, cade, curva. Le auto non ci guidavano quando avevano tempo, ma per avere un grande momento". Capite?

#18. Quando Dory implora Marlin di non abbandonare la loro amicizia e la ricerca di Nemo, Alla ricerca di Nemo

foto di dory e martin

"Ti prego non andare via, nessuno è mai stato con me per così tanto tempo". Devo aggiungere altro?

#17. La mamma di Anton Ego che gli preparava la Ratatouille quando era bambino, Ratatouille

foto di anton ego

Della serie "anche i cattivi hanno un cuore e hanno amato". Soprattutto la loro mamma.

#16. Andy che gioca un ultima volta con i suoi giochi prima di andare al College, Toy Story 3

foto di andy grande

Certo, tutti abbiamo sempre pensato che Andy avesse oltrepassato da tempo l'età giusta per giocare con i suoi giocattoli, però vederlo portare a cavalluccio Woody per l'ultima volta ci ha fatto ricordare le Barbie e le macchinine riposte nello scatolone in cantina. E con quanta difficoltà gli abbiamo dato il nostro addio.

#15. L'addio di Andy a Woody sul portico di Bonnie, Toy Story 3

foto di il saluto di andy

E tutti i nostri ricordi sono tornati ancora più vivi quando Andy ha ringraziato i suoi giochi per il tempo passato insieme con un "Grazie ragazzi" sussurrato sul sedile della sua auto.

#14. Merida che pensa che la mamma rimarrà per sempre nel corpo di un orso, Ribelle

foto di merida

Nessuno pensa di dover lasciare mai davvero la propria mamma, anche nei rapporti madre-figli più difficili. E nemmeno Merida lo pensava davvero nonostante le accese discussioni che ci aveva avuto. Ecco perchè il suo "Avresti dovuto rimanere con me per sempre, ti prego ritorna" ci ha fatto piamgere tutte le nostre lacrime.

#13. Carl che trova la dolcissima nota che Ellie gli aveva lasciato alla fine del suo libro di avventure, Up

foto di nota di ellie a carl

Pensavate di aver pianto tutte le vostre lacrime già all'inizio del film? E invece no! La frase scritta da Ellie a Carl "Grazie per l'avventura, adesso trovane una nuova, Con amore, Ellie" ci fa sempre sembrare delle piccole fontanelle ambulanti.

Rivivi la storia d'amore di Ellie e CArl, guarda il video

#12. Jessie che viene abbandonata dalla padrona, Toy Story 2

foto di jessie abbandonata

A nessuno piace essere abbandonato, tanto meno da quello che crede essere il proprio migliore amico, il compagno di giochi e di una vita intera. Povera Jessie!

#11. I flashback di Jassie che partono a ritmo di "When she loved me", Toy story 2

foto di jessie canzone

Ve la ricordate? La canzone, assolutamente tristissima, recita parole come "Poi ha iniziato ad allontanarsi fino a che non sono rimasta sola. Ma ancora aspetto il giorno in cui la sentirò dire 'Ti amerò per sempre'".

#10. Wall-E che ritrova la memoria dopo esser stato toccato dalla sua Eve, Wall-E

foto di wall-e e eve

No, vabbè. C'è forse scena più tenera e romantica?

#9. La morte di Coral per salvare le sue uova, Alla ricerca di Nemo

foto di morte coral

La Disney uccide troppe mamme e in modo troppo tragico. E stavolta ha davvero esagerato: a morire non è stata solo Coral, ma anche tutte le sue piccole uova.

#8. Martin che realizza che Nemo è l'unico sopravvissuto, Alla ricerca di Nemo

foto di uova nemo

Tutte le uova, tranne una. Quella che contiene il piccolo Nemo, il nostro pesciolino dalla pinna atrofica.

#7. Carl che regala al piccolo Russel la spilla con il tappo della soda che gli aveva regalato Ellie, Up

foto di regalo spilla

E chi ha visto il film sa quanto Carl amasse Ellie e quanto fosse affezionato a questo piccolo e, all'apparenza insignificante, regalo che sua moglie gli aveva fatto da bambina.

#6. Mr Incredibile che appare totalmente indifeso e sconfitto dopo aver creduto alla notizia della morte della sua famiglia

foto di mr incredibile

E tutti ci siamo sentiti un po' come lui. E pianto fu.

#5. Dug che si nasconde sul portico di Carl

foto di ritorno di dug

"Sono tornato sul tuo portico perchè ti voglio bene". E qui abbiamo capito che i cani sono davvero i migliori amici dell'uomo. Soprattutto quelli parlanti.

#4. Saetta McQueen che aiuta The King ad arrivare alla fine del percorso della Piston Cup

foto di saetta e the king

Non conta vincere, ma partecipare. E ancora di più essere degli amici leali.

#2. Sully che lancia i suoi appunti e ritrova un pezzo della porta di Boo

foto di appunti sully

"Ti prego Sully, torna da lei!". Avanti, chi non l'ha urlato contro lo schermo della sua Tv?

#2. La morte di Ellie, Up

foto di morte di ellie

Sono trascorsi solo 15 minuti dall'inizio del film, ma ci sembra di conoscere Ellie e Carl da sempre. La loro storia d'amore con la quale si apre Up è così tenera e pulita da farci subito sognare e... piangere, specia quando Ellie saluta per l'ultima volta il suo amato Carl.

#1. Il saluto di Sully a Boo, Monsters&Co

foto di saluto a boo

Diciamo la verità: nessuno di noi pensava davvero che Sully riuscisse a lasciare la piccola Boo, tanto che quando lei lo chiama l'ultima volta aprendo l'armadio, anche noi abbiamo detto "gatto" aspettandoci di vederlo riapparire dietro le piccole ante bianche. Ma così non è stato. E giù lacrime.

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta