Fertility day? No grazie, noi stiamo con #Fertilityfake: la parola agli studenti

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

 cartello per il fertility fake

Il Fertilty day, l'iniziativa del Ministero della Sanità per la sensibilizzazione al tema della fertilità, sta facendo discutere ormai da settimane. Vuoi per una campagna di comunicazione poco azzeccata, vuoi per la delicatezza dell'argomento, fatto sta che sul web si sta svolgendo in queste ore una vera e propria sommossa guidata da "Signorina F", la pagina creata appositamente per la contro-campagna. Ma la protesta non si limita al mondo del web e dei social e scende in piazza: le manifestazioni del #Fertilityfake in tutta Italia hanno chiamato a raccolta tutti quei giovani che mal digeriscono l'appuntamento di oggi. Questo clamore non poteva di certo lasciarvi indifferenti, visto che più o meno direttamente, si sta parlando proprio del vostro futuro: così Skuola.net ha chiesto la vostra opinione.

CONTEST SOCIAL: STUDENTI PER IL #FERTILITYFAKE - Sulla nostra pagina Facebook abbiamo dato il via ad un contest: selezionando la reaction corrispondente, avete potuto scegliere se schierarvi per il Fertility day o per il #Fertilityfake. E non vi siete fatti aspettare: circa un centinaio di voi ha partecipato spostando nettamente l'ago della bilancia per il #Fertilityfake.

Guarda il video divertente sul Fertility day

SONO CON #FERTILITYFAKE PERCHE'... - Non contenti, abbiamo voluto sentire da voi le motivazioni che vi spingono a parteggiare per o contro il Fertility day. Per questo, tramite un sondaggio web, siete stati invitati a commentare la vostra posizione. Anche in questo caso, in tantissimi si sono espressi per #Fertilityfake. I punti fondamentali sono essenzialmente due: il primo, riguarda la difficoltà dei giovani di poter costruire una famiglia, vista la crisi economica e lavorativa di questi anni; il secondo, è tutto per il diritto e la libertà di ogni donna di diventare madre, qualora lo voglia, quando e come lo ritenga più giusto. Ecco alcuni esempi: "Sono con #Fertilityfake perchè ritengo che la donna non debba per forza fare un bambino per essere completa", "Il mio essere donna non implica necessariamente diventare madre. Lo trovo offensivo, sinceramente. #Fertilityfake", "Prima di imporre alle famiglie di avere figli, il governo dovrebbe impegnarsi per assicurare un futuro e una stabilità", "Ritengo l'iniziativa del Fertility day ridicola, perchè incentivare la natalità quando non si danno garanzie per il futuro delle persone quindi quello dei futuri nascituri, è deleterio", "Non penso che il Fertility day sia un'iniziativa utile, nè sensata, in quanto incoraggia i giovani semplicemente a "fare figli" senza poi alcun tipo di preoccupazione riguardo ciò che succederà al figlio dopo".

FERTILITY DAY: PER ME VA BENE PERCHE'... - Anche se la maggioranza è contraria, alcuni studenti hanno espresso un commento positivo sull'iniziativa del Ministero: "Io sono a favore del Fertility day perchè è importante controllare la propria salute e il controllo della fertilità è un metodo di prevenzione sia per se stessi che per gli altri" afferma un utente, "Io sono per il Fertility day perchè potrebbe essere un modo per aprire la mente a certe persone su un'importante tematica qual è quella della salute dei cittadini sotto questo aspetto", fa eco un altro. Di sicuro, la giornata non è passata inosservata.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta