5 trucchi per sfuggire ai ficcanaso su Facebook

 foto di mamma hacker

La tecnologia, in questi ultimi anni, si è evoluta tantissimo e con essa si sono “evoluti” anche gli “hacker”. E non parliamo di quelli che si vedono nei film. Ma di tutta quella schiera di parenti, prof, amici ed ex fidanzati/e che, come obiettivo, hanno quello di sapere cosa fate nella vostra vita. Minuto per minuto. Un tempo, infatti, questi si limitavano al “semplice controllo dello smartphone”. Oggi, invece, sono passati al “controllo dei profili social” diventando dei veri e propri hacker… Se anche voi avete tra i vostri amici di Facebook un genitore, un ex “invadente”, un prof o simili e volete sfuggire ai loro “attacchi informatici”, allora questi 5 trucchi per sfuggire ai ficcanaso su Facebook, sono ciò che fa al caso vostro…

#5 “Tesoro, è pronta la cena!”

Siete stufi di commenti come: “Tesoro, è pronta la cena!”, che campeggiano sul vostro diario di Facebook? Tranquilli! Tra i metodi per evitare che tutti i vostri amici sappiano cose simili (e ne approfittino per auto-invitarsi a casa vostra) c’è sicuramente quello di impostare il controllo del diario. L’ideale per catapultarsi a casa senza che tutti sappiano che a casa vostra “la cena è pronta” e per evitare ospiti indesiderati…

#4. “A che ora sei tornato ieri sera?!”

E in questa speciale classifica non potevano mancare, ovviamente, i prof “digitalizzati”. Dovevate studiare per un’interrogazione importantissima ma avete passato l’intera notte con i vostri amici? Allora bisogna assolutamente cancellare le tracce di ciò che avete fatto! Ma come fare a non mostrare quel post di Facebook pubblicato a mezzanotte e un minuto in cui facevate sapere al mondo intero che stavate passando la serata più bella della vostra vita? Limitando la visibilità dei contenuti pubblicati. Così da poter dire, in caso risultiate impreparati, una frase del tipo: “Prof, le giuro che ho studiato tutta la notte! Non vede che occhiaie che ho?”

#3. “Amore mio, dimmi la verità, ma sei fidanzato/a?”

Quando si tratta di “affari di cuore”, la privacy diventa fondamentale. E come sfuggire agli “spionaggi” social della vostra “zia impicciona”? Per esempio limitando la visibilità della lista degli amici e impostando il controllo della privacy. In questo modo, il vostro partner e la vostra privacy saranno al sicuro, anche da vostra zia…

#2. E se la vostra ex dolce metà fosse un hacker?

E cosa fare nel caso in cui l’ex partner, grazie ad abilità degne di un programmatore della CIA, fosse riuscito ad entrare nel vostro profilo Facebook? Beh, in questo caso c’è davvero poco da fare. Se non rivolgersi al centro assistenza Facebook, nell’apposita sezione e segnalare il problema. Per poi sperare che la smetta di “attaccare” il vostro profilo social… E’ arrivato il momento di accettare che la vostra relazione è finita, anche sui social.

#1. “Mi dispiace ma la nostra relazione finisce qui!”

Ed, infine, come ultima soluzione, c’è quella di eliminare/bloccare tutti questi ‘hacker’ dai vostri amici. In questo modo, avrete risolto alla radice tutti i vostri problemi. Ma siete sicuri che la persone da cui dovete difendervi siano davvero queste e non qualcun altro? In fin dei conti (ex a parte), queste persone (specie la mamma) non possono certo volervi fare del male, anzi…

Daniel Strippoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta