5 modi usati dagli studenti per risparmiare

Kinder Bueno
In collaborazione con Kinder Bueno

 foto di ragazza che mangia

Pochi euro e tanta voglia di divertirsi? Se questa è la vostra situazione sappiate sin da subito che dovrete essere davvero #prontiatutto. Riuscire a divertirsi lowcost non è certo un’impresa alla portata di tutti. Ad ogni modo, le possibilità ci sono! Siete a corto di idee? Ecco allora i 5 modi più usati dagli studenti per risparmiare senza rinunciare al divertimento.

#5 “Ma quella è davvero una piscina?”

Il vostro vicino di casa ha una piscina in casa e si assenta spesso? E allora perché non invitare tutti i vostri amici ed organizzare un megaparty in costume? Del resto, sarebbe un vero peccato lasciare una piscina così bella del tutto inutilizzata. Ammesso che anche il vostro vicino la pensi così…

#4 Fare "raccolta fondi" girando vestito da Babbo Natale. Ad agosto...

 foto di Babbo Natale

E se non siete così audaci da auto-invitarvi a casa del vostro vicino, c’è un’altra possibilità. Andare per le strada a chiedere qualche euro ai passanti vestiti da Babbo Natale. Anche ad Agosto. Armati di pazienza e di finta allegria, potrete chiedere qualche euro in cambio di un “fantastico” ever green tipo “Jingle Bells”. Del resto, se siete a corto di soldi non potete mica aspettare Dicembre? Specie se vi hanno invitato in un party in riva al mare il cui ingresso costa appena 60€. Bevande escluse, naturalmente…

#3 Fare un’abbuffata ad una festa di laurea (di uno sconosciuto…)

Davvero un classico per chi non vuole rinunciare al divertimento e, soprattutto, al cibo. Non conoscete nessuno, neanche il festeggiato? Poco importa! L’importante è mangiare senza farsi scoprire da genitori, parenti e amici che vi guarderanno con sospetto chiedendosi: “Ma chi cavolo è quello/a?”. Come uscirne? Sorridendo (in maniera fintissima) a tutti quelli che vi guardano e ripetendo frasi del tipo: “Che gran bella festa!”. Ad ogni modo, segnatevi dove sono le finestre. Potrebbero servirvi per una fuga d’emergenza…

#2 “Chi sei?! Vattene subito!!!”

E se vi trovaste su di un traghetto e non aveste abbastanza soldi per permettervi una stanza? No panic! Basta cercarne una vuota! Del resto, dovete arrivare a destinazione carichi al punto giusto per divertirvi come scenderete a terra. Ma per “vuota” non s’intende “momentaneamente vuota”, tenetelo bene a mente! Al suo ritorno, il legittimo proprietario della stanza potrebbe non prendere bene la vostra presenza e decidere di buttarvi fuori dalla sua stanza o in mare. Che sarebbe anche peggio…

#1 “Cosa diavolo ci fai nella mia macchina?!”

E come fare se doveste raggiungere un party in un’altra città e non aveste i soldi per il viaggio? Il metodo ideale è senza dubbio quello di farsi accompagnare da qualcuno. Allora perché non “imbucarsi” nella macchina di un vostro amico di nascosto? Magari all’inizio gli prenderà un infarto per lo spavento che gli verrà quando sbucherete all’improvviso alle sue spalle. E magari deciderà anche di buttarvi fuori dalla macchina in corsa. Ma se è davvero un vostro amico, alla fine vi accompagnerà. Del resto, si dice che un amico “si vede nel momento del bisogno”? Ci auguriamo per voi che sia davvero così. Altrimenti passerete un weekend da urlo, in autogrill. Meglio di niente no?!

> > > E voi, siete #prontiatutto pur di risparmiare?