5 città dove i fuori corso non esistono...o quasi

SerenaSantoli
Di SerenaSantoli

città universitarie

Comunemente rinomate "a misura di studente". In poche parole parliamo di piccole città universitarie che offrono una vita un po' più tranquilla rispetto a quelle grandi. Meno distrazioni e una vita serena. I ragazzi che sceglieranno una di questi meravigliosi posti farà anche una scelta mirata alla perfetta carriera da studente, visto che le università sono tutte nella top 10 della classifica Censis. E poi sappiamo che l'università è una scelta fondamentale per chiunque voglia proseguire il percorso iniziato alle elementari. Scoprite quali sono le 5 città universitarie in cui difficilmente potrai diventare uno studente fuori corso.

5. Urbino

 foto di Urbino.jpg

La città del Duca nota per essere il luogo di nascita di Raffaello Sanzio, il pittore e scultore italiano, è per eccellenza una città universitaria. La facoltà più richiesta è quella di Farmacia, dove si iscrivono anche molti studenti stranieri. L’università di Urbino, poi, è al 10° posto tra gli atenei di grandezza media per l’anno 2016.

4. Camerino

 foto di Camerino.jpg

Un'altra realtà marchigiana attiva nel settore è Camerino (acronimo Unicam). Fondata nel 1336, ha 5 scuole tra cui Architettura e Design, Bioscienze e Medicina Veterinaria e Giurisprudenza. Nella classifica Censis, l’ateneo di Camerino ha conquistato il primo posto tra i migliori atenei di piccole dimensioni per gli ultimi tre anni consecutivi.

3. Cassino

 foto di Cassino.jpg

Economia, giurisprudenza e lettere. Alcune delle offerte proposte dall'ateneo in provincia di Frosinone molto attivo sui social come Facebook e Twitter. Anche Cassino è tra i migliori atenei italiani: in ottava posizione nel 2014, nel 2015 e nel 2016 ha conquistato la settima tra le università che non superano i 10mila iscritti.

Quali sono le distrazioni peggiori per uno studente universitario? Scopritele in questo video!

2. Sassari

 foto di Sassari.jpg

L'Università degli Studi di Sassari è il primo ateneo pubblico nato in Sardegna e oggi conta ben 11 facoltà. Da anni si impegna a mantenere una buona reputazione grazie agli ottimi risultati ottenuti nella classifica Censis, sugli atenei italiani: è al terzo posto nel 2015 e nel 2016 tra i medi.

1. Macerata

 foto di Macerata.jpg

Storica e rinomata (nata nel 1290) è l'università di Macerata. Economia e diritto, Giurisprudenza e Scienze politiche. L'offerta dell'ateneo marchigiano più antico della regione è davvero vastissima e questo gli ha portato l’ottima condizione di terza università migliore di Italia tra le “piccole”.

Serena Santoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta