Viva i derby, anche tra i banchi di scuola!

IlPosticipo
Di IlPosticipo


Per i tifosi, il derby è decisamente uno dei momenti più attesi dell’anno. Si scontrano due squadre che di solito hanno molto in comune, ma altrettante differenze più o meno marcate. E anche la scuola, a modo suo, ha qualche piccolo derby. Quelli tra alcune materie, che come accade alle stracittadine sono accomunate da qualcosa, al punto che spesso ad insegnarle è lo stesso professore. E anche in questo caso ci sono schieramenti, sfottò, ma difficilmente si riesce a raggiungere un risultato. Perché si sa, un vero derby dura 365 giorni l’anno! L'articolo de Il Posticipo.

Latino vs Greco: il derby del Liceo Classico

Entrambe lingue più o meno morte, entrambe portatrici di versioni chilometriche su topi di campagna o sulle varie imprese belliche di chicchessia. Ma le similitudini finiscono qui. Per il resto, la battaglia tra grecisti e latinisti è una delle più intense, con entrambi gli schieramenti sempre desiderosi di prevalere sugli altri. Tra un tempo verbale e l’altro, accenti, cadenze e altre varie amenità, è impossibile trovare un vero vincitore nell’annosa lotta che ormai da decine di anni caratterizza il ginnasio prima ed il liceo poi. Ma il greco ha un’arma in più. Il dizionario a senso unico. Almeno chi ama l’Ellade può evitare le versioni inverse, il vero incubo di ogni latinista che si rispetti.

Matematica vs Fisica: il derby del Liceo Scientifico

Teoria contro pratica. Due mondi completamente diversi, ma che a modo loro si compenetrano. Tutte le formule fisiche sarebbero inspiegabili senza i calcoli algebrici. Che a loro volta, per quanto totalmente astratti, resterebbero fini a se stessi se non fossero applicati a qualcosa di tangibile. Certo, la matematica ha un tasso di approvazione molto basso, perché tra algebra, geometria e compagnia cantante, c’è sempre qualcosa che non piace a qualcuno. E soprattutto, se un risultato non è quello desiderato, non c’è nulla di…fisico su cui sfogarsi, come invece accade durante gli esperimenti.

Inglese vs Francese: il derby delle Lingue

“Chi di voi ha fatto francese?”. Le nuove generazioni forse non lo sanno neanche, ma è esistito un momento nella scuola italiana in cui la lingua straniera principale non era l’inglese. Anzi, molte scuole preferivano insegnare il francese, che fino al fiorire dei mezzi di comunicazione online rimaneva comunque la “lingua diplomatica”. E quindi accadeva spesso che all’inizio delle superiori, ci fossero improbabili differenze di livello tra l’inglese degli alunni, con alcuni che non spiccicavano una parola nella lingua d’Albione, ma che in quanto a francese erano a livello Zidane. Purtroppo ormai è un derby quasi dimenticato, dato che il francese è stato soppiantato da molte altre lingue, ma chi c’era all’epoca vi può assicurare che era comunque molto sentito!
Consigliato per te
Spring Break alle Hawaii, esperienza unica
Skuola | TV
Maturità 2018: i consigli di Luciano Fontana - #primaprova

Con il direttore del Corriere della Sera commenteremo i fatti di attualità più importanti di quest'anno e capiremo quali consigli bisogna seguire per scrivere un perfetto articolo di giornale durante la prima prova di Maturità 2018.

24 aprile 2018 ore 16:30

Segui la diretta