Seconda prova liceo artistico 2016 - arti figurative

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di simulazione seconda prova liceo artistico 2015 indirizzo arti figurative

Per il secondo anno agli esami maturità 2016 saranno presenti i nuovi indirizzi scolastici nati dalla riforma Gelmini. Per questo anche la seconda prova maturità 2016 riserverà qualche novità, come appunto il fatto che la seconda prova esame di Stato sarà più in linea ai diversi indirizzi. Proprio per permettervi di capire, farvi addentrare bene nel clima maturità e affrontare al meglio il giorno della seconda prova liceo artistico 2016, fissato per il prossimo 23 giugno, il Miur ha pubblicato una serie di simulazioni seconda prova maturità, tra cui la simulazione seconda prova liceo artistico, indirizzo arti figurative. Ecco cosa potreste ritrovarvi a svolgere in seconda prova maturità.

TRACCIA SECONDA PROVA LICEO ARTISTICO 2016, INDIRIZZO ARTI FIGURATIVE - SIMULAZIONE

La Giornata mondiale dell'acqua, in inglese World Water Day, è una ricorrenza, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992, che cade il 22 marzo; con tale iniziativa l'Onu ha inteso ricordare a tutto il mondo l'importanza della salvaguardia dell'acqua come bene comune prezioso per l'umanità e per il Pianeta. In questa data gli Stati membri sono invitati a promuovere iniziative concrete sul tema all’interno del proprio territorio nazionale.
Il tema principale del World Water Day 2015 è stato: "Acqua e sviluppo sostenibile". Il messaggio legato al risparmio idrico è rivolto sia ai cittadini che alle aziende; se i cittadini possono intervenire per non sprecare acqua tra le mura domestiche e nella vita quotidiana, le aziende hanno un ruolo importante nella riduzione dell'impiego di acqua nei processi produttivi.
In aggiunta agli stati membri, una serie di organizzazioni non governative ha utilizzato il giorno internazionale per l'acqua come un momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione dell'acqua, tanto critica nella nostra epoca, mostrando particolare attenzione ai temi dell'accesso all'acqua dolce e della sostenibilità degli habitat acquatici. Ogni tre anni, a partire dal 1997, il "Consiglio mondiale sull'acqua" ha coinvolto migliaia di persone nel World Water Forum (Forum sull’acqua). Le agenzie promotrici e le organizzazioni non governative hanno messo in luce il fatto che un miliardo di persone non hanno accesso all'acqua pulita e che la struttura sociale patriarcale, dominante in certi Paesi, determina inique priorità nella fruizione dell'acqua disponibile.

La 7a edizione del World Water Forum 2015 si è svolta ad aprile a Daegu in Corea del Sud ed ha avuto come slogan “L’acqua per il nostro futuro”.

In relazione a tematiche ecologiche di fondamentale importanza come il valore dell’acqua (denominata anche oro blu) e la conservazione dell’ambiente e delle specie viventi, si chiede al candidato di rendere protagonista di un proprio lavoro originale l’acqua vista come bene prezioso, risorsa vitale, simbolo e anche valore storico-artistico.

Guarda questo video che spiega come dipingere un quadro in meno di 5 minuti

Al candidato è dunque richiesta l’ideazione di un’opera a sua scelta nelle dimensioni e nella tecnica che rappresenti le tematiche fin qui esposte e che dia prova della sua capacità interpretativa e espressiva e delle sue competenze tecnico-artistiche, da realizzare sulla base delle metodologie progettuali e laboratoriali proprie dell’indirizzo di studi frequentato e in coerenza con il suo percorso artistico.

Il candidato scelga il linguaggio espressivo a lui più congeniale e progetti un’opera plastica o scultorea illustrandone il percorso ideativo. In fase progettuale il candidato definirà, liberamente, le dimensioni dell’opera proposta ed eventualmente il contesto nel quale essa dovrebbe essere collocata.

Si richiedono i seguenti elaborati:

• schizzi preliminari e bozzetti con annotazioni;
• progetto esecutivo con misure dell’opera ed eventuali tavole di ambientazione;
• opera originale 1:1 o particolare dell’opera in scala eseguito con tecnica libera;

• relazione illustrativa con specifiche tecniche e descrizione delle peculiarità dell’opera e, eventualmente, del luogo prescelto per accoglierla.

MATERIE SECONDA PROVA LICEO ARTISTICO - ARTI FIGURATIVE

Sono sei gli indirizzi in cui è stata suddiviso il liceo artistico; di conseguenza anche le materie per la seconda prova maturità liceo artistico variano a seconda dell'indirizzo. Vediamo le singole materie nel dettaglio.

MATERIE ESAME MATURITA' 2016 LICEO ARTISTICO - INDIRIZZO ARCHITETTURA E AMBIENTE:
- Discipline progettuali architettura e ambiente

MATERIE MATURITA' 2016 LICEO ARTISTICO - INDIRIZZO ARTI FIGURATIVE CURV. PLASTICO-SCULTOREO:
- Discipline plastico-scultoree

MATERIE MIUR ESAME DI STATO 2016 LICEO ARTISTICO - INDIRIZZO ARTI FIGURATIVE CURV. PLASTICO-PITTORICO:
- Discipline pittoriche

MIUR MATERIE D'ESAME 2016 LICEO ARTISTICO - INDIRIZZO AUDIOVISIVO E MULTIMEDIALE:
- Discipline audiovisive e multimediali

MATERIE SECONDA PROVA 2016 LICEO ARTISTICO - INDIRIZZO SCENOGRAFIA:
- Discipline progettuali scenografiche

MATERIE MATURITA' 2016 LICEO ARTISTICO - INDIRIZZO DESIGN:
- Discipline progettuali design

LICEO ARTISTICO: SECONDA PROVA ESAME MATURITA' 2016

- Per affrontare la seconda prova liceo artistico maturità 2016, avrete delle regole differenti dai normali indirizzi di studio. La seconda prova liceo artistico 2016, infatti, si svolge nel corso di 3 giornate, in ognuna delle quali avrete a disposizione 6 ore di tempo (18 ore di tempo in totale).
Avrete libertà nelle modalità di svolgimento della seconda prova liceo artistico 2016: potrete, infatti, scegliere quelle che ritenete più adatte anche in relazione alla traccia della seconda prova maturità 2016, che sarà assegnata nei singoli indirizzi liceo artistico. Il progetto, però, dovrà essere organizzato secondo alcune fasi:


    1) analizzare e rielaborare le fonti rispetto alla traccia;
    2) è quella più creativa. Potrai fare schizzi e/o bozzetti sfruttando le tue esperienze espressive acquisite durante gli studi e facendo emergere le tue attitudini personali;
    3) lavorare ad una restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
    4) realizzare un modello o un prototipo di una parte significativa del progetto;
    5) scrivere una relazione illustrativa dettagliata sulle scelte del progetto.

Come supporto, potrete portare con voi il vocabolario d'italiano e utilizzare materiali e attrezzature, informatiche e laboratoriali (Internet escluso), archivi digitali e materiali cartacei presenti nella biblioteca della scuola.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta