Ominide 186 punti
Questo appunto contiene un allegato
Soluzione Seconda prova Istituto tecnico Indirizzo Meccanica 2010 scaricato 14 volte

Soluzione Seconda prova Istituto tecnico Indirizzo Meccanica 2010

Lo svolgimento del tema ministeriale si sviluppa sullo studio delle frizioni coniche, distinguendo il caso in cui le manovre di innesto e disinnesto si eseguono da fermo o in movimento. Nel nostro caso, si designa una frizione con innesto in movimento e, dopo aver determinato il momento massimo di attrito da trasmettere, si dimensiona il diametro degli alberi coassiali da unire.
Successivamente, si determina la lunghezza della generatrice di contatto della parte conica e la geometria della parte scanalata calettata nel mozzo della frizione. In ultima analisi, si determinano le caratteristiche della molla reggispinta per l'innesto della frizione.

A cura di Luca Guarda.

Hai bisogno di aiuto in Seconda Prova Maturità 2010: tracce e soluzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email