100 giorni maturità 2018: le 5 cose da NON fare

Redazione
Di Redazione

Quella dei 100 giorni maturità 2018 è una tradizione che va avanti da ormai più di un secolo. I maturandi si stanno preparando per rendere indimenticabile questa particolare ricorrenza dove cercano di trovare quella spensieratezza necessaria prima della tempestosa preparazione per l’ esame di maturità. Purtroppo c’è sempre qualche inconveniente dietro l’angolo e in questo articolo vi suggeriamo 5 cose da non fare per rovinare i vostri 100 giorni.

1. Non organizzarsi

E’ assolutamente sconsigliato non organizzarsi bene in un’ occasione del genere. E’ importante, per esempio, scegliere una destinazione (sempre se non si vuole festeggiare nella propria città/paese) , organizzarsi su quanto denaro si tiene in modo di potersi godere a pieno questa piccola vacanza, e quindi fare in modo che tutto proceda nel modo giusto per divertirvi al meglio con i vostri compagni di classe.

2. Non controllare il meteo

Parte integrante del punto precedente è l’organizzazione riguardo il meteo. Infatti la scelta di una destinazione e la disponibilità economica saranno inutili se il tempo non sarà buono nelle date scelte per i vostri giorni 100 giorni. Controllate sempre le previsioni meteo!!

3. Escludere alcuni compagni di classe

Molto importante per i vostri 100 giorni sarà non escludere nessuno dei tuoi compagni di classe. Siete una classe, prima di tutto, e non sarebbero 100 giorni prima della maturità se si escludesse qualcuno dei vostri compagni e magari proprio con chi non avete grande simpatia potreste allacciare i rapporti con questa esperienza. E’ un momento di unione.

4. Studiare e non divertirsi

Questo è un momento irripetibile e di evasione dalla quotidianità scolastica. Concedetevi questo momento per non pensare ad altro che al divertimento e non all’ansia della maturità. Tutti abbiamo bisogno di una pausa, e regalatevela per poter poi dare il massimo nell’esame di stato

5. Non essere responsabili

Nonostante sia un’esperienza all’insegna del divertimento e di evasione dallo studio una cosa da non fare assolutamente è quella di non essere responsabili. Infatti sarà molto importante divertirsi ma senza esagerare in modo che tutti si possano avere un ricordo positivo di questa esperienza e non pentirsene.

Francesco Mendez
Consigliato per te
Maturità 2018, la scuola dei 100: qui il 30% ha avuto il massimo dei voti
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta