Gioco on-line: rischi e pericoli. Continua la sfida

L’iniziativa educativa sui rischi e pericoli del gioco on-line promossa dall'AAMS continua fino al 30 novembre 2012. Partecipa anche tu!

Cristina.M
E io lo dico a Skuola.net

Progetto Gioco on-line: rischi e pericoli. Prosegue fino al 30 novembre la possibilità di partecipare. Possono partecipare con un video gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Lo scopo è la sensibilizzazione verso il divieto per i minori di partecipare a giochi che prevedono vincite in denaro

Ebbene sì, l’iniziativa educativa sui rischi e pericoli del gioco on-line promossa dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato in collaborazione con la Polizia di Stato, il patrocinio del Dipartimento della Gioventù ed il supporto tecnologico di YouTube e di Skuola.net non si è ancora conclusa.

INVIA LA TUA IDEA! - Considerato il successo riscosso presso le scuole secondarie di secondo grado, il progetto andrà avanti fino al 30 novembre 2012. Forza, dunque, non perdere l’occasione per far conoscere la tua idea di gioco responsabile.

GIOCHI E DENARO, NO SE SEI MINORENNE - Secondo un sondaggio proposto da Skuola.net net, il 40% dei minorenni non sa che per loro esiste il divieto di partecipare a tutte quelle forme di gioco che prevedono vincite in denaro. E proprio per diffondere questo messaggio e per sensibilizzare i giovani sui rischi e i pericoli che derivano da un accesso irresponsabile o improprio al gioco on-line è nato il progetto “Gioco on-line: rischi e pericoli”, che ha permesso una serie di incontri sull’argomento tenuti dagli Agenti della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni nelle scuole secondarie di secondo grado.

VIDEO E PREMIAZIONE - E non finisce qui. Gli studenti sono chiamati anche a realizzare un video che esprima la loro idea di legalità ed il loro vissuto in merito al divieto per i minori di effettuare giochi a pagamento. I video realizzati saranno giudicati da una Commissione e per il migliore, che sarà visibile in rete grazie al supporto tecnologico di Skuola.net e di YouTube, sarà previsto un premio sia per i ragazzi che lo hanno realizzato sia per la scuola di appartenenza.

INFO - Per reperire tutte le informazioni utili per la realizzazione e l’invio dell’elaborato video, vai sul sito dell’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato (sezione Utenti - pagina Progetto scuola “Gioco on-line: rischi e pericoli”) al seguente link: www.aams.gov.it

Partecipa al progetto!

Registrati via email
In evidenza