• Università
  • Iniziare l'università a 23 anni. Fattibile?

mikhailstolyarov907
mikhailstolyarov907 - Ominide - 8 Punti
Rispondi Cita Salva

Salve.
Ho finito quest'anno le superiori in un istituto tecnico per geometri, a novembre faccio 21 anni. Non amo per nulla le materie tecniche e non mi spira molto questa professione. Ho una grandissima motivazione per proseguire gli studi in lettere, vorrei diventare insegnante di storia e italiano, ma ho pensato di lavorare prima due anni per mantenere autonomamente i miei futuri studi e affitti. Voi pensate che finire gli studi (specialistici) in lettere a 28 anni se non oltre, sia una mossa troppo azzardata? Vorrei inseguire questo mio sogno ma vorrei anche costruirmi delle basi finanziarie minimamente solide per un possibile impatto fallimentare. Qual è la vostra opinione a riguardo?



Aggiunto 2 minuti più tardi:

Ovviamente in questi due anni studierei le materie e gli argomenti che mi capiteranno all'Università

flavio.sanza
flavio.sanza - Habilis - 190 Punti
Rispondi Cita Salva

Benedico la tua scelta di fare Lettere per insegnare Italiano e Storia a scuola (ques'ulima è la mia materia) ma fai attenzione a non aspettare troppo. Se alle superiori non hai fatto (o fatto poco) certe materie (Filosofia, Storia, Latino, Greco, Italiano) queste ti verranno poi richieste all'Università e ad un livello molto alto. Per dire: Letteratura Italiana consiste nel portare tutti gli autori da Dante ad oggi. Non ti voglio scoraggiare ma il carico rischia di diventare insopportabile. Quindi NON perdere tempo a fare altro, iscriviti subito all'Università perchè sei fresco di studi ed hai la mente ancora allenata a studiare. Frequenta tanto e bene tutti i corsi, leggi e studia tantissimo. Cercati un tutor che ti possa seguire ed occhio alle materie di cui sopra (la versione di Latino a Lettere non ha fatto dormire generazioni intere). Domonda pure se hai bisogno. Ciao

mikhailstolyarov907
mikhailstolyarov907 - Ominide - 8 Punti
Rispondi Cita Salva

Grazie Flavio per la fiducia.
Il punto peròè che io avendo fatto un istituto tecnico, del latino (e mettiamoci anche filosofia) non so proprio nulla ed è principalmente quella la materia che più temo. Da un paio di settimane mi sono messo a studiare letteratura e fiosofia per conto mio e in questi giorni incontrerò un mio ex docente per farmi passare dei suoi libri didattici. Sono sempre andato nelle materie umanistiche ma un tecnico non potrà mai preparare come un classico ecco perché non volevo starmene con le mani in mano e studiare quotidianamente per conto mio queste materie, da avere una solida base da cui partire.

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Registrati via email