• Torino / Scienze MM.FF.NN. / Scienze MM.FF.NN.
  • Hapkido Passione Arcadia Torino http://passionearcadia.it/hapkido-torino/

danyparadisearcadiatorino
danyparadisearcadiatorino - Erectus - 50 Punti
Rispondi Cita Salva

Hapkido Passione Arcadia Torino

http://passionearcadia.it/hapkido-torino/


L’Hapkido (o Hap Ki Do, 합기도 in hangŭl, 合氣道 in hanja) è un’arte marziale coreana. In lingua coreana, Hap significa “coordinazione” o “unione”; Ki descrive l’energia interna, lo spirito, la resistenza, o la forza; e Do significa “arte” o “via”.

Maestro : Marino Baccin


Filosoficamente l’arte marziale Hapkido si rifà a dei concetti naturali ed immutabili come l’acqua, la circolarità dei movimenti e la non resistenza. Il concetto dell’acqua interagisce costantemente con tutto l’apparato tecnico/strategico specifico di questa arte marziale: si cerca di “compenetrare” l’azione stessa aggressiva e di “affogarla” nel suo stesso impeto. Non scordiamoci del fatto che l’acqua come forza della natura è estremamente devastante se non saputa controllare. Inoltre si pensi un attimo ai risultati che la sua stessa azione con “costanza” e “perseveranza” può nel tempo, modificare l’ambiente naturale, in caso specifico si pensi ai giganteschi Canyon scavati dal suo fluire e scorrere nel tempo oppure la classica goccia che col tempo scava anche la roccia più dura. Gli altri due concetti molto importanti sono naturalmente il principio di circolarità e quello di non resistenza (tipico delle discipline derivate dall’antico Aiki-Jitsu e praticate in discipline quali il Ju-Jitsu, il Judo, l’Aikido, la Lotta). Ad una forza esterna non ci si oppone mai con la forza, ma cercando, di contrastarne l’effetto stesso attraverso una spinta (se tirati) e ad una trazione (se spinti); in tal modo verranno enfatizzate la loro stessa direzionalità rendendole così neutralizzabili. Nell’Hapkido si rimarca anche l’azione del girare su se stessi per aumentare la potenza devastante dei colpi o neutralizzare gli attacchi diretti. E’ molto importante riuscire a miscelare sapientemente i concetti sopra esposti. Lo scopo di un praticante di Hapkido è quello di ricercare l’efficacia nella sua difesa personale (attraverso la tecnica) rispettando questi concetti basilari. Rendendo sinergici questi elementi è possibile sviluppare le specifiche capacità motorie quali precisione, velocità e coordinazione; componenti inscindibili per sapersi difendere e combattere. Infine il termine HAP KI DO è composto dagli ideogrammi che rappresentano la coordinazione (Hap), l’energia (Ki), il percorso, la via, l’arte (Do). Il significato ultimo del termine Hapkido sta in ciò che esso esprime letteralmente: “la Via del Potere Coordinato”. Semplificando: l’arte per lo sviluppo di diverse energie.

Corsi & Lezioni PASSIONE ARCADIA
Mille linguaggi,un unico suono

Via Rio De Janeiro 17/d

Domenica : Dalle ore 15 alle 17

Arti Marziali : Alessandro Pintaldi 393.1946080
------------------------------------------------

Sito creato da : OPERA'S WEB SEO TORINO http://cooperativaoperas.it/

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
In evidenza
Classifica Mensile
Vincitori di agosto
Vincitori di agosto

Come partecipare? | Classifica Community

Community Live

Partecipa alla Community e scala la classifica

Vai al Forum | Invia appunti | Vai alla classifica

Jacko

Jacko Geek 3827 Punti

VIP
Registrati via email