• Catania / Universita / Ateneo
  • Nuovo regolamento didattico di Ateneo 2009 ?

laurapa-votailprof
laurapa-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ho parlato con il prof. Cozzo! è tutto scritto sotto l'articolo, dopo i commenti lasciati da voi!

spero di essere utile!
ciao
lunact-votailprof
lunact-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Ho appena letto. Finalmente qualcuno si interessa della situazione assurda che si è creata.. Spero tanto che sia fatta chiarezza e soprattutto che le decisioni prese vengano rispettate da tutte le facoltà..Allora aspettiamo notizie. Grazie 1000!!
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie! :) attendo notizie!
lunact-votailprof
lunact-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao ragazzi! qualcuno sa com'è finita? cosa ha deciso il senato accademico?? :muro:
laurapa-votailprof
laurapa-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
ciao ragazzi ho appena parlato con il prof cozzo.
la delibera in senato non c'è stata, forse la prox settimana!MA TRANQUILLI durante il consiglio di facoltà è stata proposta l'idea di elargire il nuovo regolamento a tutti.
ma,il prof cozzo ha precisato che per ora non vi è nulla di certo quindi vale il vecchio regolamento per i già immatricolati e cmq il nuovo regolamento sarà più flessibile per quanto riguarda il poter ripetere gli esami (andati così così) prima della laurea! quindi shawna hai il diritto di rifare tutti gli esami che vuoi prima di laurearti dato che alla riunione era presente pure il preside di farmacia!la tua segreteria ha interpetato male il regolamento! personalmente ti consiglio di andare dal preside o in segreteria di presidenza e farti scrivere un foglio in cui puoi ridare le materie! purtroppo la burocrazia è un male inevitabile.

spero di essere stata utile
ciao
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
grazie mille laura! vediamo adesso che mi dicono! ma io dico..il preside essendo a conoscenza del "disguido" non può fare una telefonata in segreteria? mah!
cmq dò qualche giorno d tempo, magari lunedì andando in segreteria m diranno che si sn chiariti!
grazie ancora!:)
lunact-votailprof
lunact-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
Grazie mille. Ora staremo a vedere..
shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
laura novità?? in segreteria tutto è rimasto invariato!:(
laurapa-votailprof
laurapa-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

provo a rintracciare di nuovo il prof. cozzo e lo invito a pertecipare alla discussione sul forum così che possa chiarire dubbi e perplessità!

laurapa-votailprof
laurapa-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva


Studenti, amici, lettori del forum: otime notizie! :D

Lunedì 19 ottobbre dalle 16.30 alle 17.30 il prof. Cozzo -delegato del rettore per la didattica - risponderà a tutte le vostre domande sul nuovo Regolamento didattico in tempo reale.

Iniziate a pensare a cosa chiedere, saremo qui con voi in diretta!

shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

non sono sicura di poter essere "presente" lunedì poemriggio, così inizierei a porgere la mia domanda.
Il comma 4 dell'art.18, riguardante la ripetibilità dell'esame approvato entro un anno dalla data di approvazione dell'esame stesso, è valido anche per i vecchi iscritti o solo per gli iscritti sotto regime 270 o comunque immatricolati 2009/2010? io sono una studentessa di ctf 509 e in segreteria di farmacia mi è stato detto che da aprile 2009, cioè da quando è entrato in vigore il regolamento didattico in discussione io non posso ripetere gli esami dati ad esempio 2 anni fa, vedendomi di fatto cambiate le carte in tavole quasi a fine partita. se così fosse lo trovo assolutamente scorretto e penalizzante! chiedo quindi al Prof. Cozzo di far chiarezza su questo punto, e qualora la segreteria di farmacia avesse recepito direttive in modo sbagliato di comunicare tempestivamente il tutto! se invece fosse proprio così, cioè che il comma 4 dell'art.18 avesse valenza retroattiva, mi chiedo se anche gli altri articoli abbiano la stessa valenza! ad esempio il comma 7 art. 16, che permette di poter sostenere esami non superati più di una volta nella stessa sessione di esami. grazie!

laurapa-votailprof
laurapa-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

Studenti del forum, per problemi di forza maggiore, il prof. Giuseppe Cozzo risponderà a tutte le vostre domande sul regolamento d'Ateneo domani pomeriggio, 20 Ottobre.

Iniziate a chiedere!!

shawna-votailprof
shawna-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
a che ora?? cmq io la mia domanda l ho già postata
lateb-votailprof
lateb-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva

La domanda che vorrei porre riguarda la disciplina dei corsi singoli.

Da quello che ho sempre saputo (e che mi è stato spiegato in passato), i corsi singoli sono sempre esistiti ma hanno assunto particolare rilievo quando si è deciso di utilizzarli per permettere agli studenti di laurea triennale, che conseguono il titolo oltre i termini di iscrizione, di non perdere un anno e dar loro la possibilità di iniziare a frequentare il corso di laurea di secondo livello.

Io stesso, avendo a mio tempo conseguito il titolo di laurea triennale nella sessione di marzo, mi sono ritrovato in questa situazione. Oggi penso si possa parlare di un “esercito” di corsi singoli. Ci sarebbe sicuramente da riflettere sulla particolare situazione di questi studenti, privati di molti diritti in quanto formalmente non è loro riconosciuto lo status di studenti universitari.

Ritorno alla mia domanda. Il nuovo RDA ha novellato anche la disciplina dei corsi singoli, rendendola più attinente a questa realtà. L’art. 21 c. 7, recita chiaramente:
Il termine per l'iscrizione al primo anno dei corsi di laurea magistrale di durata biennale è fissato al 30 novembre, in modo da consentire agli iscritti una proficua partecipazione ai corsi. Lo studente che consegue la laurea dopo tale termine può chiedere l'iscrizione a corsi singoli di quel corso di studio con le modalità di cui al comma 2 dell'art. 27, purché in data antecedente l'inizio dei singoli corsi.

Da quello che capisco, chi non arriva a laurearsi entro il 30 novembre può iscriversi ai corsi singoli rispettando le regole dell’art. 27 c. 2 (pagamento delle tasse, max 40 cfu annuali). Il Regolamento specifica soltanto che la domanda deve essere presentata dallo studente in “data antecedente l’inizio dei corsi”. Il Manifesto degli studi specifica, stabilendo:

Le domande di ammissione, sulle quali deve comunque esprimersi il competente Consiglio di Corso di Studio, dovranno essere presentate alla Segreteria Studenti un mese prima dell’inizio delle rispettive attività formative. Il pagamento della tassa dovrà essere effettuato all’atto dell’iscrizione.

Ora, si presume che ci siano studenti che sappiano che non riusciranno a laurearsi entro il 30 novembre in congruo anticipo ma si può parimenti presupporre che ci siano altri studenti che lo sappiano solo un mese prima per ragioni che possono essere le più varie. Di fatto, questa seconda categoria di studenti non può presentare domanda di iscrizione per i corsi singoli del primo semestre.

Inoltre, quest’anno, la Segreteria Studenti alla quale appartengo (Economia) ha applicato questo passaggio in modo singolare, combinandolo con il disposto del Manifesto degli studi che stabilisce che gli studenti dei corsi di laurea di primo livello, che abbiano un debito pari o minore a 20 CFU hanno la possibilità di iscriversi con riserva al corso di Laurea Specialistica/Magistrale di durata biennale rispettando i termini e le modalità indicate sul Manifesto Generale degli Studi con l’obbligo di conseguire la laurea entro il 30 novembre 2009 e di perfezionare tale iscrizione entro il 2 dicembre 2009. Lo studente che consegue la laurea dopo tale termine può chiedere l'iscrizione ai corsi singoli del corso di laurea Specialistica/Magistrale scelto per non più di 40 crediti purché in data antecedente l'inizio dei singoli corsi.

In sostanza, sostiene la Segreteria di Economia, agli studenti, per poter effettuare l’iscrizione di cui all’art. 27 c. 2 del RDA, viene richiesto un requisito che il Regolamento non richiede: l’avere un debito pari o minore a 20 CFU, restringendo inevitabilmente il numero di studenti che possono iscriversi ai corsi singoli prima di conseguire il titolo. Chiedo spiegazioni su questo passaggio del quale (se leggittimo) non comprendo la ratio, se non quella di impedire a molti studenti l’accesso ai corsi singoli.

Ringrazio il Prof. Cozzo per la disponibilità.

mareintempesta-votailprof
mareintempesta-votailprof - Ominide - 0 Punti
Rispondi Cita Salva
la mia domanda riguarda la scadenza delle tasse!

per tutti è stata il 12 ottobre oltre tale data si è pagata una mora perchè solo due giorni dopo il 14 è stata prorogata invece la scadenza?

leggo:
Proroga immatricolazioni e iscrizioni - Bollettino d'Ateneo

inoltre chi ha pagato le tasse il 13(giorno dopo la 1°scadenza) ha dovuto "aggiungere" 50 euro per la mora. Saranno rimborasate? perchè le segreterie non lo spaevano di questa possibile rettifica?

Pagine: 12345

Come guadagno Punti nel Forum? Leggi la guida completa
Registrati via email